-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Tombesi, i saluti di mister Morena

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 7 Maggio 2018 @ 0:29

Ortona. A tre settimane di distanza dall’annuncio delle sue dimissioni, l’ormai ex tecnico della Tombesi Massimo Morena torna a parlare per salutare il pubblico di Ortona e tutta la società gialloverde:

 “In queste settimane ho ricevuto una quantità davero incredibile di messaggi, sia privati che tramite social networks, anche da parte di gente che non ho avuto modo di conoscere di persona in questi anni. Gente che mi ha ringraziato per quello che ho saputo dare e per quello che ci ho messo di mio, anche a livello personale, nell’avventura con la Tombesi. Ricevere questi messaggi è stata una grande soddisfazione e una grande gioia, in larga parte inaspettata, per le quali ringrazio tutti coloro che mi hanno salutato e mi hanno scritto in queste settimane.

 Naturalmente, colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente, dopo averlo fatto in privato, il presidente Alessio Tombesi, per avermi dato l’opportunità di allenare un grande gruppo di giocatori in questi tre anni e di vincere due campionati. Lo ringrazio per la presenza costante, per non avermi mai fatto mancare niente e per l’affetto, e in questo senso sono debitore anche verso tutti i dirigenti della Tombesi, per il legame umano e professionale instauratosi in questi anni: un grazie in particolare a Rocco Misa, a Nicola Barone, a Tommaso Musciani, a Rino Parente e al grande magazziniere, Maurizio di Benedetto.

 Un saluto e un ringraziamento anche ai miei collaboratori dello staff tecnico: ai mister Andrea Di Buono e Filippo Della Valle, al professor Andrea Zampacorta, al fisioterapista Marco Di Tommaso e al dottor Andrea Iannetti.

 Grazie infine ai giocatori, primi protagonisti di quanto costruito in questi anni. Rimane un grande rammarico per me non aver potuto, per motivi personali e lavorativi, proseguire la mia avventura con la Tombesi, ma sono certo che sotto la guida di mister Antonio Ricci – cui rivolgo il mio più sincero “in bocca al lupo” – il lavoro impostato in questi anni continuerà a dare i suoi frutti. Sono convinto che in breve tempo la Tombesi potrà raggiungere nuovi traguardi nella sua scalata al futsal nazionale.

 Grazie a Ortona, al suo pubblico e ai suoi tifosi. Ci rivedremo al palazzetto per sostenere i colori gialloverdi in A2, certo del fatto che il nostro sia solo un arrivederci… FORZA TOMBESI!”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate