Riparte alla grande il Circolo Tennis Giulianova. Appello all’amministrazione per due nuovi campi

E’ ricominciata nel migliore dei modi l’attività del Circolo tennis Giulianova dopo l’emergenza del coronavirus.

Nel quadro di una ripresa fervente e appassionata, brillano i risultati ottenuti dai ragazzi della Scuola Tennis coordinata di Maestri Fabio Fiorà e Alessandro Gasparrini. Ai Campionati Regionali Giovanili, che si sono svolti nei giorni scorsi a Pescara, il CT Giulianova si è fregiato di due titoli e di due secondi posti. In cima al podio sono saliti Sara La Noce nella categoria Under 11 femminile e Achille Prato nella Under 12 maschile. Sul secondo gradino, invece, Elena Costantini nell’Under 10 Femminile e Andrea D’Alberto nell’Under 10 Maschile. Conferma soprattutto per Sara La Noce (foto a destra), già tra le prime otto nel Circuito giovanile “Junior Next Gen Italia” 2019 di Milano. Le piccole promesse giuliesi si prepareranno per i Campionati Italiani in programma tra circa un mese e mezzo.

Ripresi anche gli impegni delle squadre, coordinate dal Direttore Tecnico del Circolo Luigi Stacchiotti. Nella Serie C maschile Lorenzo Cappelletti Zirilli, Alessandro Gasparrini, Stefano De Flaviis, Matteo Del Toro, Fabio Fiorà, Matteo Rosso, capitano non giocatore Luigi Stacchiotti); nella Serie D1 maschile omeo Baratiri, Emiliano Brunetti, Piercarlo Del Nunzio, Stefano Giannattasio, Lucio Ruffini e Luigi Stacchiotti (cap.); nella Serie D1 femminile Gioia Cera, Orietta Colleluori e Sara La Noce (cap. Vincenzo Raimondi).

In spolvero anche il settore amatoriale nel cui ambito spicca l’VIII edizione del torneo di doppio ad invito “Amici del Tennis” che, come ben si può intendere, si svolge in clima di amicizia e divertimento seppure nella sana competizione. Ideato e promosso da Orazio Martinelli, vice presidente del Circolo, il torneo vede in campo, con la formula a punti del campionato, il numero record di 12 coppie. Grazie al sostegno degli sponsor BCC Adriatico Teramano, Andrea Car, Digitalia, NSN noleggi, AndreaCar e De Fedeiricis Auto, il montepremi di 1.500 euro consentirà a tutti i partecipanti di essere premiati al termine delle 11 giornate in calendario.

E proprio per fare fronte al crescente fervore nel settore agonistico e amatoriale e per la necessità di programmare l’attività futura, il presidente del CT Giulianova, Lucio Spinozzi, ha sollecitato l’Amministrazione Comunale a prendere una decisione in tempi brevi sull’ampliamento del Centro Sportivo di Via Ippodromo con altri due campi e sul rinnovo dell’affidamento della gestione del Circolo.