-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Imola cede alla distanza, prima gioia casalinga per gli Sharks

Ultimo Aggiornamento: domenica, 20 Ottobre 2019 @ 20:16

SAPORI VERI ROSETO – LE NATURELLE IMOLA 82-66

ROSETO: Lattin 10 (5/6), Giordano 5 (0/1, 1/3), Menalo 11 (2/7), De Fabritiis 8 (1/3, 2/6), Mouaha 12 (3/4, 0/1), Canka 4 (2/5), Nikolic 8 (2/6, ½), Oliva n.e, Fokou n.e, Cocciaretto n.e, Bayehe 8 (3/8), Pierich 16 (6/8, 1/6). Coach Germano D’Arcangeli

IMOLA: Ingrosso 6 (1/3, ½), Ivanaj n.e, Morse 16 (7/9), Taflaj 4 (2/3), Valentini 7 (2/2, 0/2), Calvi, Fultz 3 (0/3, 1/3), Baldasso 12 (0/1, 4/5), Masciadri 5 (1/6 da tre), Bowers 13 (5/11, 0/4). Coach Emanuele Di Paolantonio

ARBITRI: Dionisi, Gagno, Doronin

Note: parziali 22-20; 45-38; 61-50; 82-66. Tiri da due Roseto 24/48, Imola 17/32. Tiri da tre 5/18, 7/22. Tiri liberi 19/21, 11/18. Rimbalzi 45 (29+16), 29 (22+7)

Terza sconfitta in altrettante uscite per Le Naturelle Imola, sconfitta 82-66 al PalaMaggetti contro la Sapori Veri Roseto. Prestazione a tratti sconcertante sul piano caratteriale per alcuni ragazzi in maglia biancorossa, apparsi arrendevoli nei momenti chiave del match. Dopo la palla a due, regna l’equilibrio nelle prime battute di gara. Imola prova ad allungare con una bomba di Masciadri. Time-out Roseto dopo 3’30” con gli ospiti in vantaggio 6-9. Poco dopo Morse porta Le Naturelle sul +5 ma in casa Sharks si mette in evidenza il classe 2002 croato Menalo. 9-12 il punteggio al 5’. La Sapori Veri passa per la prima volta in vantaggio ad un minuto dal termine della prima frazione, che si conclude sul 22-20.

Padroni di casa subito +6 grazie al 3+1 di Pierich ma Imola reagisce prontamente, rimanendo a stretta distanza nel punteggio. Roseto avanti 33-29 al 15’. Bowers fatica a contenere Menalo, molto preciso anche dalla lunetta a differenza di molti ragazzi in canotta biancorossa. Le squadre rientrano negli spogliatoi sul 45-38.

Al ritorno dall’intervallo lungo, croce e delizia Fultz, che perde la quinta palla della sua gara ma poi trova i primi punti con una tripla. Imola si riaffaccia sul -2 e D’Arcangeli chiama time-out al 23’. Gli ospiti sprecano due volte la possibilità di cacciare la freccia e vengono puniti da De Fabritiis. 50-45 il risultato a metà periodo. La difesa imolese fa acqua in due occasioni ravvicinate e Roseto vola sul +9. Sapori Veri in vantaggio 61-52 al 30’.

 

Il divario tocca la doppia cifra in avvio di frazione finale. Ingrosso trova prima un siluro allo scadere dei 24” ma poi spreca da sotto canestro il possibile -3. 68-62 al 35’. La tripla del sedicenne Giordano ed il coast-to-coast di Mouaha permettono agli Sharks di spiccare definitivamente il volo sul 76-62 a 3’ dalla fine. L’Andrea Costa tira miseramente i remi in barca in netto anticipo ed il quintetto locale ha vita facile nel portare a casa il successo per 82-66.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate