Gli Impavidi pronti alla grande sfida con Castellana Grotte

Ortona. La Sieco continua a risalire la china tornando da Cisano con tre punti che la rilanciano ufficialmente per la corsa al quarto posto. Quarto posto che varrebbe la qualificazione alla Coppa Italia, al termine del girone di andata e la certezza della permanenza in serie A2 alla fine della stagione regolare.

 Prima degli Impavidi, solo Grottazzolina e Piacenza erano riuscite a strappare tre punti sul campo del Cisano, ma i ragazzi di Coach Lanci sono riusciti a gestire bene il ritorno di fiamma dei lombardi che vincendo il secondo set, avevano di fatto riaperto la partita. È durata poco, tuttavia, l’apprensione per i tifosi bianco-azzurri e così, per la quinta volta consecutiva, la SIECO conquista punti risalendo la classifica gradino dopo gradino. Dicembre è un mese nel quale è fondamentale mungere il più punti possibile ad ogni gara, ma la “mucca” di domenica prossima sarà senz’altro la più recalcitrante di tutte quelle in programma per quest’ultimo scorcio di 2018. Arriva ad Ortona la MaterdominiVolley.it Castellana Grotte, una squadra tosta, composta da elementi di grande valore ed esperienza e che non a caso occupa il quarto posto in classifica con 19 punti all’attivo. Basta dare una scorsa al roster dei pugliesi per farsi un’idea dei “pezzi da novanta” che gli Impavidi dovranno fronteggiare. Lo schiacciatore Ex Sieco Alessio Fiore, il centrale Stefano Patriarca, gigante di 205centimetri che può vantare grandissima esperienza in Superlega ed il temibile opposto Roberto Cazzaniga che si è già aggiudicato tre volte (2005/06, 2008/09, 2013/14) il premio “Andrej Kuznetov” come miglior realizzatore della serie A2, solo per citarne alcuni. La concentrazione è massima, in Casa Impavida, con il sestetto che sta trovando partita dopo partita una condizione sempre migliore di gioco: «È merito di una diversa mentalità con la quale affrontiamo gli allenamenti» afferma Mariano Costa, preparatore atletico e Coach in seconda. «Abbiamo modificato il metodo di preparazione e questo cambio sembra aver giovato alla squadra. Siamo ben consapevoli di quanto importante sarà la gara di domenica con Castellana Grotte. In caso di vittoria andremmo a riagganciare definitivamente il treno delle squadre in lotta per la parte alta della classifica, ma questo è un concetto dal quale non dobbiamo farci distrarre troppo. Il nostro obiettivo è sempre lo stesso, ossia mettere da parte tutto quello che non riguarda la gara in corso, essere focalizzati al massimo sul gioco e portare in campo tutto quello che abbiamo preparato in settimana. Da quanto posso vedere, l’atteggiamento dei ragazzi è quello giusto. Spero che tutti i nostri sforzi, tutta la nostra passione e la voglia di vincere possano fruttare punti anche domenica».

 I precedenti tra le due squadre sono 8, e sono in perfetto equilibrio con 4 vittore a testa con addirittura 17 set vinti e 17 persi per entrambe le squadre.

 Ad arbitrare l’incontro di domenica 16 dicembre alle ore 18.00 saranno Di Bari Pierpaolo (Br) e Somansino Alesandro (Te).

 Questo il programma completo della XI giornata nel Girone Blu del Campionato Nazionale di Pallavolo Maschile Serie A2 Credem Banca.

Olimpia Bergamo – Bam Acqua San Bernardo Cuneo
Videx Grottazzolina – Club Italia Crai Roma
Gioiella Gioiella Del Colle – Tipiese Cisano Bergamasco
Sieco Service Ortona – Materdominivolley.it Castellana Grotte
Pool Libertas Cantù – Pag Taviano
Elios Messaggerie Catania – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania
Gas Sales Piacenza – Tinet Gori Wines Prata di Pordenone

Classifica: Olimpia Bergamo 29, Gas Sales Piacenza 23, Videx Grottazzolina 21, Materdomini Castellana Grotte 19, Elios Messaggerie Catania 18, Gioia del Colle 17, Sieco Service Ortona 16, Club Italia Crai Roma 15, Pool Libertas Cantù 12, Pag Taviano 10, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 9, Tipiesse Cisano Bergamasco 8, Bam Acqua San Bernardo Cuneo 7, Maury’s Italiana Ass. Tuscania 6.