Giro d’Italia 2021, presentato il percorso: sono tre le giornate in terra d’Abruzzo

L’Abruzzo ospiterà tre partenze di tappa e un arrivo del prossimo Giro d’Italia, che dovrebbe prendere il via da Torino il prossimo 8 maggio.

L’edizione numero 104 della Corsa Rosa è stata presentata oggi pomeriggio a Milano, dove sarà in programma la cronometro conclusiva il 30 maggio.

Come è già avvenuto l’anno passato, le strade della nostra Regione rivestiranno un ruolo di primo piano nel percorso della storica manifestazione organizzata dalla Gazzetta.

Dopo l’arrivo previsto ad Ascoli (Colle San Giacomo), la settima tappa, in programma venerdì 14 maggio, vedrà i corridori riprendere il proprio cammino da Notaresco in direzione Termoli.

Il giorno dopo si ripartirà da Foggia per la frazione che toccherà il punto più a sud di questa edizione della Corsa Rosa.

Dopo l’antipasto del venerdì, domenica 16 ci sarà una tappa tutta abruzzese, la Castel di Sangro – Campo Felice, primo arrivo in salita del 104°Giro d’Italia.

La terza ed ultima partenza programmata sulle nostre strade avverrà da L’Aquila, da dove i fuoriclasse delle due ruote riprenderanno il proprio cammino in direzione nord.

Quest’anno però gli appassionati abruzzesi non dovranno necessariamente aspettare maggio per apprezzare da vicino le grandi star del ciclismo internazionale.

Dopo cinque anni infatti, nel week-end a cavallo fra il 13 e il 14 marzo, la Tirreno-Adriatico tornerà in Abruzzo con un arrivo a Prati di Tivo e una partenza il giorno dopo da Castellalto.