-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Finali Csi, due titoli per Giulianova

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 21 Maggio 2018 @ 15:58

Giulianova. Divertimento, spettacolo e tanta sportività. Sono stati questi gli ingredienti delle cinque finali provinciali degli sport di squadra open promossi dal CSI Teramo. Per due giorni, sabato 19 maggio e domenica 20 maggio, l’impianto “La Pelota” in località Case di Trento, e il Palasport Castrum e il “Tiberio Orsini” di Giulianova Lido, sono stati al centro delle gare conclusive della fase locale per la stagione 2017/2018.

 

Sugli spalti un pubblico folto e festante ha seguito con partecipazione e allegria le gare previste dal calendario. Le squadre vincitrici hanno ottenuto il diritto di partecipare alle finali regionali di Lanciano in programma nel prossimo fine settimana (26 e 27 maggio), eccezion fatta per il basket che balza direttamente allo step nazionale di Montecatini Terme (11-15 luglio). Scendendo nel particolare dei singoli appuntamenti agonistici, il primo titolo provinciale assegnato nel week-end trascorso in riva all’Adriatico è finito nelle mani del Real Volley Sant’Onofrio.

I camplesi hanno battuto il Nonsolovolley Giulianova 1-3 in rimonta (25-14, 20-25, 20-25 e 20-25) e si sono aggiudicati l’alloro nella pallavolo mista. I gialloneri succedono così proprio al Nonsolovolley nell’albo d’oro dei vincitori.

Nel calcio a 11 il successo conclusivo è stato ottenuto dalla Planet Café Giulianova. I giallorossi rivieraschi hanno messo ko una coriacea Lokomotiv Ripa. 2-0 il risultato conclusivo al termine di una finale pirotecnica e combattuta: la gara si è risolta nella ripresa quando sono arrivate le reti decisive di Francesco Ciccocelli (53’) e Simone Miani (85’). Alla luce di quest’affermazione i giuliesi si sono confermati per il secondo anno consecutivo sul gradino più alto del podio locale. Ventiquattr’ore più tardi, domenica, hanno fatto festa altre tre formazioni.

Nel calcio a 5 Sportmania ha liquidato agevolmente l’Amatori Poggio Morello. Il match è stato dominato dai neo-campioni provinciali, che si sono presentati all’intervallo in vantaggio di tre reti (3-0, gol di D’Amario, Di Donato e Di Giovannantonio). Dopo il riposo sono arrivate le marcature di Canulli (doppietta), Luciani, Flaviano Di Pietro, Di Crescenzio e Scorranese che hanno sancito il 7-2 conclusivo. Da rimarcare che anche in questo caso c’è stato il passaggio di consegne del titolo: i ragazzi del Poggio infatti avevano vinto la scorsa edizione locale imponendosi proprio ai danni dello Sportmania.

Nel calcio a 7 è stato l’Iguana Café Rosmarino ad alzare la coppa messa in palio dall’organizzazione. Il club giallorosso (espressione futsal della società Amatori Giulianova, ASD di riferimento anche della Planet Café Giulianova) ha steso i campioni provinciali uscenti dell’Alluminio Val Vibrata. Marco Rota e Daniele Barlafante hanno fissato il definitivo 1-2 ribaltando l’iniziale vantaggio siglato da Di Giovanni. Infine nel basket ha trionfato Eye of Tiger che ha vinto il derbyssimo con l’Omnia Turismo Roseto per 62-40.

In conclusione di ogni gara, si sono svolte le premiazioni di rito: oltre alle prime e alle seconde classificate della graduatoria tecnica, sono stati assegnati il premio fair-play (Sportmania, Alluminio Val Vibrata, New Team Villa Fiore, Nonsolovolley Giulianova), la Coppa Disciplina (Sambenedettese Basket, New Team Villa Fiore, Nonsolovolley Giulianova, Mojito, Sportmania), i titoli individuali di miglior marcatore (Matteo Scorranese nel calcio a 5, Marco Rota nel calcio a 11, Emanuele De Lutiis nella pallacanestro, Stefano Nardelli nel calcio a 7), miglior giocatore (Stefania Ferrari e Alessio Morelli nella pallavolo mista, Francesco Veneri nella pallacanestro) e miglior portiere di ogni torneo (Camillo Alcantarini nel calcio a 5, Samuele Terribile nel calcio a 11, Amedeo Ridolfi nel calcio a 7). Al pari dei team neo-campioni della fase locale 2017/2018, le squadre che si sono aggiudicate le speciali graduatorie fair-play parteciperanno alle finali di Lanciano. Visto che Sportmania ha vinto la classifica tecnica, nella disciplina del calcio a 5 allo step regionale sarà presente l’Atletico Poggio Morello, squadra seconda nella classifica fair-play. Infine una citazione particolare meritano gli arbitri che hanno diretto (bene) le finali provinciali: Nazzareno Perozzi e Fabrizio Malatesta (pallavolo mista); Mario Scarpone, Valerio Vallarola e Guido Campana (calcio a 11); Andrea Rossi e Oreste Petricola (calcio a 5); Alberto Cavatassi, Guido Campana e Mauro Loretone (calcio a 7); Franco Trubiani, Fabrizio Valentino Ferrante e Pasquale Zeppillo (pallacanestro).

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate