-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Calcio femminile, sconfitta con recriminazioni per le Free Girls

Ultimo Aggiornamento: martedì, 29 Ottobre 2019 @ 9:49

All’impianto sportivo “La pineta dei Liberti” di Ardea, va in scena il match, valido per la quarta giornata del campionato di serie C, tra Aprilia racing femminile, squadra in vetta alla classifica e l’A.S.D. Free Girls.

 

La partita è stata condizionata pesantemente da una grossolana svista del signor Dini di Città di Castello, che ha assegnato un calcio di rigore molto dubbio per presunto fallo di mano di Giuliani.

Mister Mucci schiera un inedito 4-3-3, con Fusco, Calvano e Marroni in attacco.

Al minuto 15 prima occasione per le ospiti: Pasciullo davanti al portiere viene ipnotizzata dall’estremo difensore avversario.

Dopo un inizio avvincente, arriva la doccia fredda al minuto 24, quando viene assegnato un dubbio calcio di rigore ai danni delle ragazze pinetesi. Inutili le proteste: la squadra romana passa in vantaggio.

Questo episodio, che condizionerà tutto il match, provoca la scintilla d’orgoglio nelle ragazze di mister Mucci: prima Marroni,  poi Bruno e infine Fusco vanno vicinissime al pareggio su colpo di testa.

Prima dell’intervallo Tontodonati prova un tiro dalla distanza, parato dal numero 1 romano.

Il primo tempo termina sul risultato di 1-0.

La seconda frazione di gioco inizia con un piglio battagliero da parte della formazione del presidente Cieri. Dopo i primi 20 minuti in cui le ragazze ospiti hanno il predominio assoluto del gioco, arrivano due occasioni d’oro: al minuto 69 Tontodonati prende un’incredibile traversa da 20 metri e al minuto 82 Nozzi, su sviluppo di calcio d’angolo, va vicina al vantaggio da posizione ravvicinata. Lo stesso difensore abruzzese verrà espulsa poco dopo per somma di ammonizioni.

Il match termina così: 1-0 per l’Aprilia racing femminile.

Oltre la beffa arbitrale, va segnalata la prestazione maiuscola dell’estremo difensore Sanniti, giovanissimo portiere che, alla sua prima partita da professionista, è stata all’altezza di una sfida così importante, con grande lucidità e bravura.

Questo il commento di mister Mucci: “a caldo, posso dire che l’arbitro si è dimostrato inadeguato e prevenuto, ma nel mondo del calcio sarebbe scontata un’affermazione del genere. Analizzando la partita, siamo amareggiati per la buona partita disputata contro una squadra ben registrata e messa in campo da mister Bianchi. Purtroppo siamo stati sfortunati anche nelle occasioni nitide avute per il pareggio.Testa ora alla sfida casalinga con l’Apulia Trani, con la speranza che la sorte giri anche dalle nostre parti”.

(testo e foto Andrea Iommarini)

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate