-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Calcio femminile, il derby va alle Free Girls: Real Bellante sconfitto 3-0

Ultimo Aggiornamento: martedì, 26 Novembre 2019 @ 0:08

Sotto la pioggia battente di Pineto, va in scena il derby abruzzese valido per l’ ottava giornata del campionato nazionale di serie C tra l’A.S.D. Free Girls e il Real Bellante.

 

Per le ragazze in casa è l’esordio stagionale allo stadio “Pavone-Mariani”, un motivo in più per ben figurate davanti ai propri tifosi.

La partita parte sul binario giusto per le ragazze di mister Mucci, creando occasioni da gol a ripetizione e schiacciando la formazione avversaria nella loro metà campo.

Al terzo minuto è subito Di Domenico che va vicino al vantaggio con un pallonetto che termina di poco a lato. Nella prima mezz’ora l’A.S.D. Free Girls crea la bellezza di sette occasioni nitide nello specchio della porta, con Pasciullo, Speca, Nozzi, Fusco e Angelini, quest’ultima sfortunata nei due tentativi clamorosi a due metri dalla porta. Al minuto 38 é Tontodonati ad impegnare severamente la numero 1 ospite, che si supera con un intervento prodigioso sotto l’incrocio dei pali.

Gli sforzi continui di Pasciullo e compagne vengono premiati al minuto 46, quando è la stessa numero 5 a far partire un bolide da 20 metri che si insacca alle spalle del portiere avversario. Il primo tempo termina sul risultato di 1-0.

Il secondo tempo inizia sullo stesso copione del precedente: al minuto 54 Angelini colpisce la traversa dopo un tiro respinto di Fusco. Dopo ripetute occasioni, al minuto 70 arriva il secondo vantaggio per l’A.S.D. Free Girls: a siglarlo su rigore è ancora Pasciullo, fredda e precisa dagli undici metri.

Al minuto 75 Marroni, da poco entrata sul terreno di gioco, coglie la seconda traversa di questo match, al termine di un’azione orchestrata dalla solita Fusco.

Passano solo due minuti e l’A.S.D. Free Girls cala il meritato tris con la neoentrata Calvano, abile a girarsi in area di rigore e a siglare un grandissimo gol da strappa applausi di tacco.

Un minuto dopo l’indomabile Fusco cerca la meritata rete ma il suo tentativo si infrange sulla traversa.

Il finale sarà 3-0.

Partita ben giocata dalla squadra del presidente Cieri, che ha mantenuto la supremazia territoriale del gioco per tutti i 90 minuti, non concedendo alcuna azione alle “cugine” teramane.

Nonostante il maltempo, il match è stato giocato ad altissima intensità e con grande determinazione da parte di ambedue le formazioni.

Da segnalare il positivo esordio stagionale di due giovanissime calciatrici: De Marcellis, che ha indossato per l’occasione la fascia di capitano e Costigliola, a rientro sul terreno di gioco dopo una lunga assenza per infortunio.

Queste le parole della protagonista Pasciullo: “questa partita è stata un punto di partenza da cui iniziare, tre punti per un gruppo che non merita questa posizione di classifica. Abbiamo giocato bene, ma siamo consapevoli che potevamo fare di più, soprattutto in fase di finalizzazione sotto porta. Nel primo tempo abbiamo creato e sprecato molte occasioni, a causa di molta confusione e di una condizione non ancora ideale. Nel secondo tempo abbiamo spinto di più, schiacciando le avversarie nella loro metà campo.

Il nostro difetto è sempre il “solito” nervosismo, la poca lucidità per finalizzare e tirare in porta”.

Poi sulla sua prestazione: “sono felice di aver contribuito alla vittoria: questa doppietta è uno stimolo a migliorarsi sempre di più, in ogni allenamento e in ogni partita. Il grande merito va alle mie compagne e da capitano dico loro: non abbattiamoci mai, ma continuiamo su questa strada per dimostrare a tutti il nostro valore”.

Dopo la giornata di riposo del 1 dicembre, l’A.S.D. Free Girls riprenderà il campionato domenica 8 dicembre, con la delicata trasferta di Roma. (foto e testo Andrea Iommarini)

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate