-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Calcio a 5, Lisciani Teramo pareggia contro la corazzata Sambuceto

Ultimo Aggiornamento: domenica, 28 Ottobre 2018 @ 10:36

Un pareggio che vale doppio, se non triplo, per la Lisciani Teramo, che ferma la corazzata Atletico Sambuceto sul 4-4 agguantando il risultato in pieno recupero con la zampata di Marini. Ottima prova dei biancorossi, anche senza il portiere titolare Di Baldassarre, ma con un Leonardo Fazzini semplicemente impeccabile di fronte alla seconda forza del girone.

Subito chiamato in causa il giovane portiere biancorosso, che ribatte ottimamente due conclusioni di Della Matrice. Dall’altra parte, Ferraioli costringe alla parata bassa Dell’Oso su calcio di punizione. Il vantaggio dei locali arriva tra le proteste ospiti per un fallo su Ferraioli al limite dell’area, poi il contropiede dei teatini si concretizza con la sfortunata autorete di Di Giandomenico su un tiro di Della Matrice. Cambio di fronte e subito pareggio: azione in contropiede della Lisciani, Marini mette al centro e trova la deviazione di Di Martino, che insacca nella propria porta. Rischia la Lisciani quando Aiello, da due passi, non riesce a ribadire in rete una respinta corta di Fazzini. Ferraioli ci prova nuovamente a metà frazione con un mancino al volo che va vicinissimo all’incrocio, ma esce a lato. Aiello sembra voler segnare a tutti i costi, ma prima fa i conti con un sicuro Fazzini, poi con la sua imprecisione in due circostanze. Grossa indecisione dei difensori di casa poco dopo, Di Giandomenico si ritrova a tu per tu con Dell’Oso, che dice di no. Il Sambuceto centra anche la traversa con Della Matrice dopo una parata di Fazzini su Di Martino. Al 26’, Ferraioli si allarga sulla sinistra e non riesce a trovare lo smarcato Marini al centro, che era pronto a ribadire in rete. Ci prova dalla lunga distanza Di Giovanni, ma Dell’Oso para a terra. Occasione ghiottissima con un contropiede di Ferraioli, palla a Marini che pesca Di Giovanni, ma la sfera esce sull’esterno della rete. Fazzini compie una spaccata da apprezzare per negare il gol in contropiede a Nathan Il Grande. Al duplice fischio è 1-1.

Ad inizio ripresa, Di Martino riceve dalla destra e, sotto porta, calcia a lato. Ci prova due volte Della Matrice da fuori, ma Fazzini respinge in entrambe le occasioni. Riparte la Lisciani e Rusciolicerca il tiro a giro che si alza di poco sopra la traversa. Ancora Sambuceto con un mancino di DiMartino toccato in corner da Fazzini, che si ripete per spazzare una palla bassa di Andrea Dell’Oso. Il portiere di casa è provvidenziale prima su una punizione di Ferraioli, poi sul tap in di Marco Di Giovanni. Ancora protagonista l’estremo difensore nel ribattere con la mano di richiamo un diagonale di Ferraioli. Non è da meno Fazzini, che si oppone da terra due volte di seguito a Nathan Il Grande. Al 15’ passa in vantaggio la Lisciani Teramo: Di Ruggiero parte dalla propria area, serve Marini che tocca per Ferraioli, portiere evitato e palla in fondo al sacco, 2-1! Subito dopo, Della Matrice calcia da fuori, stavolta Fazzini non riesce ad evitare la rete del Sambuceto, è 2-2! Altro capovolgimento di fronte, lancio dalle retrovie per lo scatto di Emanuele Ferraioli, spaccata vincente e nuovo vantaggio teramano! Il bomber biancorosso sfiora anche la tripletta con un mancino che manca di poco il sette. I teatini giocano col portiere di movimento e, poco più tardi, trovano il pari con un tiro di Morelli da pochi passi. Costretti ancora col portiere di movimento, i padroni di casa trovano il 4-3 con un tiro di Della Matrice da posizione ravvicinata. In pieno recupero, rimessa Lisciani dalla sinistra, sul secondo palo c’è il solito Giampaolo Marini che scaraventa in rete il 4-4 finale! Straordinaria prova dei biancorossi del responsabile tecnico Di Ruggiero, che fermano la seconda in classifica.

Tabellino

Atletico Sambuceto – Lisciani Teramo (1-1 pt)

Atletico Sambuceto: Dell’Oso, D’Amico, Onorato, Castagna, Di Martino, Dell’Oso, Repetto, Aiello, Morelli, Della Matrice, Il Grande, Crisciuolo. All. Francesco Patriarca

Lisciani Teramo: Fazzini, Compagnoni, Di Ruggiero, Di Francesco, Di Giovanni, Di Giandomenico, Rocci, Ferraioli, Ruscioli, Marini, Dakraoui, Cipollini. All. Luca Berardinelli.

Arbitri: Mauro Ferrone (Pescara); Giuseppe Buonocore (Pescara).

Marcatori: autogol, 2 Della Matrice, Morelli (S); autogol, 2 Ferraioli, Marini (T)

Ammoniti: Dell’Oso (S); Ferraioli, Compagnoni (T)

Espulsi: Nessuno

Recupero: 2’ pt; 2’ st

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate