Basket, Serie B: la regular season si conclude col ‘Derbyssimo’ Roseto-Teramo

Ultima giornata di regular season nel campionato di Serie B ( Girone C2 ) con la Liofilchem Roseto che domenica 7 Marzo ( ore 18 ) farà ritorno sul parquet del PalaMaggetti, dopo due trasferte consecutive, per il derbyssimo contro la Tasp, e data l’alta posta in palio si preannuncia una gara infuocatissima.

Morale biancazzurro alto dopo il bell’exploit di domenica scorsa a Montegranaro, due punti che hanno ridato linfa ed entusiasmo alla squadra di coach Trullo , oltre ovviamente a muovere la classifica, con il secondo posto al momento consolidato grazie allo scontro diretto a favore su Ancona. Per quanto riguarda la situazione fisica dei giocatori, Lucarelli è tornato ad allenarsi parzialmente con il gruppo, prima della palla a due si scioglierà ogni dubbio sul suo impiego.
Situazione diversa per la Rennova che arriva dalla cocente sconfitta casalinga per mano di Jesi e ultimo posto in classifica a quota 8: numeri alla mano la compagine teramana segna in media 70,7 punti a gara ( subendone 73 ), con il 47% da due, il 30 da tre e il 70% ai liberi, arpionando 35,8 rimbalzi a gara e dando via 13,2 assist  a incontro. La gara di andata, giocata il 17 gennaio scorso al PalaAcquaviva, vide la vittoria dei biancazzurri per 78-85, con 24 di Di Bonaventura e 26 punti di Valerio Amoroso.
Curiosità: sulla sponda biancorossa ci sono ben 4 ex, ovvero gli atleti Giorgio Di Bonaventura e Francesco Faragalli, coach Giorgio Salvemini e il preparatore fisico Domenico Faragalli, padre di Francesco.
Lo starting five di coach Salvemini dovrebbe prevedere in cabina di regia Tommaso Molteni, classe 1999 e scuola Cantù, arrivato da meno di un mese da Bisceglie per sopperire ai guai fisici degli esterni teramani, lo spot di 2 sarà occupata sicuramente da Gianmarco Rossi, pericolo pubblico numero 1 con oltre 16 punti di media a gara e capace di accendersi in un amen, il terzo esterno sarà Giorgio Di Bonaventura, fondamentale nello scacchiere di Salvemini con 14,6 punti, quasi 5 rimbalzi e 4 assist, sotto le plance la coppia formata da Alessandro Esposito, che tanto male fece alla Liofilchem nella gara di andata, e Edoardo Tiberti, lungo con mano educatissima e che fino ad ora sta segnando oltre 14 punti con 9 rimbalzi. Dalla panchina occhio a capitan Serroni, teramano doc e mortifero dai 6,75, il recuperato Francesco Faragalli si scambierà con Molteni, con il fratello Cristiano pronto a dare supporto, mentre D’Andrea e Guilavogui cambieranno i lunghi titolari.

Il match sarà visibile in diretta sulla piattaforma LNP Pass e su SuperJ, canale 634 DT.

Arbitri dell’incontro saranno Stefano Pulina di Rivoli e Paolo Riccardo Giudici di Bergamo.