Basket, scontro al vertice per la Liofilchem Roseto al PalaGuerrieri di Fabriano

Decima giornata di regular season (terza di ritorno) nel campionato di Serie B ( Girone C2 ) con la Liofilchem Roseto impegnata impegnata domenica 7 febbraio al PalaGuerrieri di Fabriano nel big match di giornata contro i padroni di casa della Ristopro di coach Pansa.

I biancazzurri arrivano alla sfida reduci da 4 vittorie consecutive e primato in classifica a quota 14 punti, ma con qualche problema fisico di troppo e una situazione allenamenti difficile: Serafini dopo la scavigliata di domenica scorsa rimane sotto osservazione dallo staff medico rosetano, tenendo conto anche dei prossimi impegni.

Curiosità: l’ultima gara giocata da Roseto a Fabriano fu in Serie A il 10 Novembre 2002, con la vittoria dei biancazzurri per 80-88, con 20 di Hulett e 16 di Turner da una parte e 26 di Milic e 14 di Davis dall’altra.

Fabriano arriva alla grande sfida di domenica rinfrancata dai due punti presi a Teramo domenica scorsa e il secondo posto in classifica ( 12 punti ) preso a discapito di Ancona: numeri alla mano la compagine marchigiana segna in media 74 punti a gara ( subendone 64.7, miglior difesa del girone ), con il 56% da due, il 33 da tre e il 77% ai liberi, arpionando 37,6 rimbalzi a gara e dando via 10,7 assist. La gara di andata finì 72-67 per la Liofilchem con 16 di Di Emidio e 17 di Garri.

Lo starting five di coach Pansa dovrebbe prevedere in cabina di regia Daniele Merletto, uno dei migliori play del girone, nello spot di guardia agirà sicuramente uno degli ex di giornata ovvero Roberto Marulli, 11 punti di media con il 51% da due, l’altro esterno sarà l’ex Orzinuovi Andrea Scanzi, oltre 10 di media con il 39% da tre punti, sotto canestro la coppia atipica formata da Todor Radonjic, 23 punti nell’ultimo turno a Teramo con il 45% in stagione dai 6,75, e il totem d’area Luca Garri, oltre 9 punti e 6,6 rimbalzi. Dalla panchina occhio a Francesco Paolin, jolly fondamentale nello scacchiere di Pansa, gli under Gulini e Di Giuliomaria danno minuti agli esterni, Papa fa rifiatare Radonjic mentre ci sarà anche l’ultimo arrivato Kurt Cassar, lungo di 208 cm prelevato da Orzinuovi.

Il match sarà visibile in diretta sulla piattaforma LNP Pass.

Arbitri dell’incontro saranno Marco Guarino di Campobasso e Fabrizio Suriano di Torino.