Basket, Liofilchem Roseto all’assalto del quarto posto contro San Vendemiano

Si entra nel momento decisivo della seconda fase per quanto riguarda la Liofilchem, impegnata domani, mercoledì 21 Aprile, al PalaMaggetti alle ore 18 contro la Rucker San Vendemiano, attualmente al quarto posto in classifica con 24 punti, due in più dei biancazzurri.

Roseto arriva al grande match galvanizzata dopo il doppio successo in Friuli e Veneto contro Monfalcone e Mestre, che di fatto hanno riportato Amoroso e compagni vicino alle posizioni nobili del girone ( e con ancora 2 gare da recuperare ): nonostante l’assenza di capitan Ruggiero (out anche nel match di domani ), coach Trullo ha avuto risposte positivissime da tutti, soprattutto dai più giovani, con Sebastianelli autore di due partite sopra le righe e con Di Emidio che si sta avvicinando sempre di più alla forma ottimale.
I veneti arrivano al match in Abruzzo con un ruolino di marcia importante, e soprattutto con 4 vittorie consecutive, le ultime due tenendo gli avversari sotto la soglia dei 60 punti realizzati : numeri alla mano la compagine veneta segna in media 72,4 punti a gara (subendone 64,6 quarta miglior difesa del girone ), con il 53% da due, il 32 da tre e il 78% ai liberi, arpionando oltre 38 rimbalzi a gara e dando via 12,6 assist  a incontro.
Curiosità: l’allenatore della Rucker San Vendemiano è Marco Mian, ex giocatore di Benetton Treviso, Torino e Siena. Con la formazione trevigiana ha conquistato un campionato italiano ed una Coppa Italia.
Lo starting five di coach Mian dovrebbe prevedere in cabina di regia Andrea Tassinari, seconda stagione consecutiva in maglia Belcorvo con oltre 11 punti e 6 assist a incontro, nello spot di due l’under di belle speranza Matteo Nicoli che in queste ultime gare si sta ritagliando molto spazio, il terzo esterno sarà Patrizio Verri, arrivato stagione a in corso , nell’ultima stagione con la canotta di Vigevano, sotto le plance i veri pericoli per coach Trullo, Tommaso Gatto, 11 punti con 7 rimbalzi e il 58% da due, e l’ex Chieti e Treviso Jacopo Vedovato, pivot solidissimo che segna oltre 11 punti con 10 rimbalzi. Panchina numerosa quella di Mian: Giacomo Siberna è il jolly, occhio al suo tiro da tre punti, il classe 2002 Durante dà respiro a Tassinari, Malbasa si alterna con i lunghi titolari con Bettiol pronto a dare una mano.
Il match sarà visibile in diretta sulla piattaforma LNP Pass.
Arbitri dell’incontro saranno Giorgio Silvestri di Roma e Mirko Picchi di Ferentino.