-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Basket, le Panthers Roseto ripartono da coach Ghilardi: Lucente e Servadio primi due colpi

Ultimo Aggiornamento: sabato, 27 Luglio 2019 @ 20:58

La prima importantissima pietra miliare sulla stagione 2019/2020 in casa Baia del Re Panthers Roseto è poggiata: coach Franco Ghilardi resterà infatti alla guida del club biancazzurro per la sesta stagione consecutiva, continuando un percorso che fin qui ha già riservato tante reciproche soddisfazioni.

Queste le dichiarazioni del confermatissimo tecnico ortonese:

“Sono molto contento di proseguire quest’avventura: siamo reduci da una stagione esaltante, e ora siamo chiamati a quello step in più per migliorare ancora. Grazie alla partnership che prosegue con la Baia del Re ci stiamo concentrando sulle ragazze giuste da portare qui a Roseto in foresteria. La Serie B quest’anno sarà un campionato molto più impegnativo con l’aggiunta del Lazio, ma vogliamo farci trovare pronti e soprattutto continuare il percorso di crescita delle atlete che resta l’obiettivo più importante”.

Poche ore dopo la conferma di coach Ghilardi è arrivata anche l’ufficialità dei primi nuovi arrivi per la stagione 2019/20 in casa Baia del Re Panthers Roseto: la società biancazzurra ha accolto nel proprio organico Francesca Lucente, ventiduenne play/guardia pescarese di 170 cm.

Nonostante la giovane età, Francesca vanta già un notevole bagaglio di esperienza, tutto maturato nella sua città natale tra Adriatica, Phoenix e YALE Pescara: da ormai diverse stagioni si è imposta come grande protagonista nel campionato di Serie B, grazie a ottime doti balistiche e la capacità di ricoprire tutti i ruoli da esterna.

Queste le prime impressioni di Francesca:

“Sono molto contenta di essere qui a Roseto: il progetto mi ha entusiasmato così tanto che ho scelto di esserci nonostante le difficoltà logistiche legate alla distanza e all’università. Ho sentito sempre parlare molto bene di coach Ghilardi e dell’intensità dei suoi allenamenti: sarà un motivo di sprono in più per dare sempre il massimo. Il campionato quest’anno si preannuncia molto più impegnativo, spero di poter dare una grande mano a questa società e alle mie compagne!”.

Il grande colpo di mercato per le Baia del Re Panthers Roseto è rappresentato invece dalla firma della 30enne playmaker pescarese Camilla Servadio, una delle giocatrici più rappresentative dell’intera categoria.

Cresciuta cestisticamente nella New Aurora Pescara, nella carriera di Camilla figura anche un’esperienza quinquennale ad Ancona, prima di tornare nel capoluogo abruzzese dove ha condiviso diverse stagioni assieme all’altra neopantera Lucente. Regista di grande tecnica ed intelligenza, Servadio ha dimostrato negli anni grande capacità di far girare la squadra e mettere in ritmo le compagne, ma anche la responsabilità di segnare canestri importanti nei momenti-clou delle partite.

Queste le prime impressioni di Camilla:

“Dopo un anno di stop la voglia di tornare in campo era moltissima, a maggior ragione in un nuovo ambiente e con un girone che si prospetta molto più competitivo e stimolante del recente passato vista la presenza di squadre laziali e umbre. Conosco bene coach Ghilardi che mi ha già allenata nelle giovanili: mi ero trovata bene a suo tempo, e sono sicura che sarà lo stesso anche stavolta. Anche con molte compagne c’è già un ottimo feeling: non vedo l’ora di iniziare!”.

Le qualità e l’esperienza di Camilla saranno fondamentali anche per la crescita e la valorizzazione delle tante giovani in organico, obiettivo che resta cruciale per il sodalizio diretto da Giuseppe Marini e Gianpaolo Pigliacampo assieme alla volontà di ben figurare in un campionato sempre più impegnativo come quello di Serie B.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate