Basket, al via i play-off di B: Roseto aspetta Cassino

Iniziano finalmente i playoff per la Liofilchem Roseto che domenica 16 Maggio alle ore 18 incontrerà al PalaMaggetti la Virtus Cassino per gara 1 dei quarti di finale con serie al meglio delle 5 gare.

Biancazzurri che sono reduci da 4 vittorie consecutive, quarto posto alla fine della regular season con 30 punti ma soprattutto una crescita importante nell’ultimo periodo, nonostante qualche problema a livello fisico: recuperato oramai capitan Ruggiero, resta in dubbio Andrea Pastore, out nelle ultime 4 gare a causa della frattura dello scafoide della mano sinistra. Liofilchem che in questa seconda fase ha segnato oltre 75 punti a gara, subendone 68,7, tirando con il 57% da due e il 34 da tre punti.
Cassino, qualificatasi quinta nel girone D, si presenta al match nel miglior modo possibile, 6 vittorie in fila per la squadra laziale che di fatti nella seconda fase ha cambiato totalmente passo: numeri alla mano la compagine cassinate segna in media 79,6 punti a gara ( subendone 75,8 ), con il 59% da due, il 28 da tre e il 77% ai liberi, arpionando quasi 40 rimbalzi a gara e dando via 16 assist  a incontro.
Curiosità: uno dei punti fermi di questa stagione per la Virtus è Federico Lestini, abruzzese doc, che nell’estate del 2014 ha assaporato per qualche settimana il parquet rosetano allenandosi proprio con i biancazzurri di coach Trullo.
Lo starting five di coach Vettese dovrebbe prevedere in cabina di regia Micheal Teghini, play molto fisico che viaggia ad oltre 8 punti e 3 assist, nello spot di 2 l’ex Barcellona Pozzo di Gotto e Valmontone Daniele Grilli, miglior realizzatore di squadra nella seconda fase con oltre 15 punti e un ottimo 65% da due, il terzo esterno è il già citato Federico Lestini, tiratore importante ed esperto per la categoria, sotto le plance Kevin Cusenza, il jolly di coach Vettese, atleta versatile e importante dal punto di vista difensivo, e soprattutto Njegos Visnjic, centrone serbo di 41 anni ma il vero faro nel gioco di Cassino, oltre 13 punti e 11 rimbalzi a incontro. Dalla panchina occhio alle folate offensive di Simone Rischia, ex Palestrina, e del classe ’97 Matteo Fioravanti.
Il match sarà visibile in diretta in esclusiva sulla piattaforma LNP Pass.