6.5 C
Abruzzo
mercoledì, Agosto 10, 2022
HomeSport AbruzzoAltri sport AbruzzoBasket, le Panthers Roseto cadono con onore sul campo della Stella Azzurra

Basket, le Panthers Roseto cadono con onore sul campo della Stella Azzurra

Ultimo Aggiornamento: domenica, 27 Marzo 2022 @ 22:12

Parlare di mezza vittoria è probabilmente eccessivo, ma l’impressione è che nonostante il KO (67-60 il finale) sul campo della Stella Azzurra, le ARAN Cucine Panthers tornino a Roseto col proverbiale bicchiere mezzo pieno.

Innanzitutto perché nella finora inespugnabile Altero Felici Arena (9/9 in casa per la Stella) hanno dato battaglia a viso aperto fino all’ultimo, nonostante l’assenza della top-scorer Alice Lucchesini, e con diversi problemi fisici fra le presenti. E poi perché il -7 finale, limato in favore delle capitoline da qualche ingenuità nel finale, lascia apertissimo il discorso primo posto in vista della partita di ritorno. A patto, naturalmente, di arrivarci senza perdere ulteriore terreno.

L’avvio di partita era stato in assoluto il più complicato di questa stagione: contro la solita fisicità della Stella, le ragazze di coach Orlando soffrono e non trovano mai il canestro (12-3 nei primi sei minuti). La prima scossa arriva dalla miglior Rizzati vista finora in maglia Panthers, e da una centratissima Chiara Schena: Roseto aggancia e sorpassa nel secondo quarto, girando in proprio favore l’inerzia della partita prima che tre bombe consecutive di Penelope D’Arcangeli buchino una fin lì efficace difesa a zona riportando davanti le locali (38-34) all’intervallo lungo.

Il secondo tempo è una battaglia senza esclusione di colpi, con la stoica Duran a salire in cattedra (23 punti e canestri mozzafiato per la venezuelana, che pure ha giocato sul dolore) assieme a una strepitosa Valeria Albanese. Il contrappasso sono tre giocatrici del quintetto ferme a 0 punti per l’intera serata: considerando che una quarta era fuori (oltre alle lungodegenti Mingardo e Di Giandomenico, e con De Vettor in panchina solo per onor di firma) essere rimaste in partita fino all’ultimo con questi numeri è un dato certamente significativo.

Nel finale la Stella trova una fondamentale tripla di Giordano assieme alle solite Georgieva, Krasovec e Barbakadze, ma le Pantere restano lì fino all’ultimo (-3 a un minuto dal termine), con qualche rimpianto per aver gestito senza grande lucidità gli ultimi possessi difensivi, dilatando il gap fino al -7 finale. L’impressione è che a Roseto potrà essere una partita diversa, ma vietato pensarci adesso: prima ci saranno altre tre fondamentali tappe di questa Pool Promozione, e quella di sabato prossimo (ore 20:00) sul campo dell’Esquilino non va assolutamente sbagliata.

STELLA AZZURRA ROMA-ARAN CUCINE PANTHERS ROSETO 67-60 (18-13; 38-34; 51-44)

STELLA AZZURRA: Perrotti 2, D’Arcangeli 9, Panu, Collovati, Camarda, Nikolic, Georgieva 15, Pelka 1, Gianni, Krasovec 13, Giordano 13, Barbakadze 15. Coach: Chimenti.

ROSETO: Marini, Demojana ne, Albanese 10, Lucente, Zanetti, Azzola, Schena 10, Duran Calvette 23, De Vettor ne, Kotnik 5, Atanasovska, Rizzati 12. Coach: Orlando.

POOL PROMOZIONE-4°GIORNATA

Stella Azzurra Roma-ARAN Cucine Panthers Roseto 67-60

Esquilino-Virtus Aprilia 59-52

San Raffaele-Pink Terni oggi

Basket Roma-Magnolia Campobasso giovedì 

CLASSIFICA

Stella Azzurra Roma 16

ARAN Cucine Panthers Roseto 14

San Raffaele Roma 10*

Magnolia Campobasso 8**

Basket Roma 8*

Pink Terni 8*

Esquilino 6*

Virtus Aprilia 4

PROSSIMO TURNO

Stella Azzurra Roma-Virtus Aprilia (sabato 2, ore 18:15)

Basket Roma-Pink Terni (sabato 2, ore 20:00)

Esquilino Roma-ARAN Cucine Panthers Roseto (sabato 2, ore 20:00)

San Raffaele Roma-Magnolia Campobasso (domenica 3, ore 20:00)

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'