-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Basket, Teramo a Spicchi vince a Mosciano 82-72

Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 14:50

Mosciano. La Teramo a Spicchi torna dalla trasferta sul campo dell’Olimpia Mosciano con una vittoria (72-82). La nona in stagione a fronte di sole tre sconfitte.

Un ruolino di marcia da grande squadra, a maggior ragione se si contano le tante problematiche fisiche affrontate in questi primi mesi di campionato: “Sabato – commenta un soddisfatto coach Simone Stirpe il giorno dopo il match – abbiamo conquistato una vittoria fantastica! Venivamo da una settimana complicata dove non ci siamo mai allenati al completo e venerdì si è fermato Di Sante per un problema alla schiena che lo ha tenuto fuori dalla gara. In più siamo partiti molto male andando sotto nel punteggio, non tenendo gli 1 contro 1 in difesa, giocando in maniera individuale, con troppa tensione in attacco e leggendo male i loro cambi difensivi”.

L’inizio di partita ha visto i padroni di casa prendere il sopravvento, trascinati da un Di Biase apparso quasi inarrestabile (23 dei suoi 24 punti sono stati segnati prima dell’intervallo). Finiti sotto nel punteggio i biancorossi hanno pasticciato un pò troppo alla ricerca della retta via in attacco. Fortunatamente Comignani ha preso in mano le redini dell’attacco, contribuendo non poco alla rimonta: “Ad inizio secondo tempo – prosegue coach Stirpe – abbiamo difeso più duro e trovato ottime soluzioni in attacco arrivando a +11. In quel momento abbiamo smesso di giocare pensando di aver chiuso la partita e così siamo tornati sotto nel punteggio. Alla fine, con difese intelligenti e attacchi giusti, l’abbiamo spuntata”.

L’uscita di Di Biase e i 13 punti nell’ultimo quarto di Comignani sono stati i dati più eclatanti della seconda parte di una gara che la TaSp è stata bravissima a vincere, buttando il cuore oltre l’ostacolo: “E’ stata una partita davvero esaltante – chiude l’allenatore della Teramo a Spicchi – che ha evidenziato ulteriormente la forza del gruppo e gli attributi che hanno i giocatori. Sia i più giovani che i più maturi stanno crescendo di partita in partita e questo è un giusto premio al lavoro di tutti”.

Olimpia Mosciano: Ippolito 12, Nardi 8, Centola 7, Di Biase (c) 24, Cifeca ne, Cutolo 5, De Laurentiis 7, Caprioni, Cattaneo 9, Cartone ne. All. Marco Verrigni

Teramo a Spicchi: Del Zoppo, Wu 3, Bartolini (c) 6, Faragalli 4, Neri 15, Schiavoni 12, Scortica 9, Comignani 32, Palandrani 1. All. Simone Stirpe

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate