Volley: le ragazze del Città Sant’Angelo espugnano anche L’Aquila

Terza giornata di campionato di serie D femminile e il Volley Città Sant’Angelo espugna anche il campo del Moro Volley L’Aquila.

La squadra di coach Longobardo entra in campo concentrata e già dalla prime battute si intuisce che è venuto a veder cara la pelle. Il primo set si chiude sul risultato di 20 a 25 a favore delle ospiti con la Di Placido sugli scudi che piazza diversi palle oltre il muro di casa.

Nel secondo si va avanti con un certo equilibrio, il Città Sant’Angelo è sempre avanti ma il Moro non ci sta e con grande caparbietà impatta le ospiti sul 24 pari, in seguito si assiste a diversi capovolgimenti di fronte, ma è la squadra di casa che riesce a strappare il set alle angolane vincendolo per 30 a 28.

Nel terzo salgono sugli scudi le esperte Colazzilli e Candeloro che prendono per mano la squadra chiudendo il set sul 20 a 25, esattamente come il primo.

Nel quarto è monologo Città Sant’Angelo l’opposto Calvise schiaccia a ripetizione sulle ottime alzate di Core, piegando le ormai ultime resistenze della squadra di casa con un secco 13 a 25. Il Volley Città Sant’Angelo con questi 3 punti sale sul gradino più alto della classifica, appaiata al Roseto, aspettando il difficile match di domenica prossima, quando al Palacastagna, inizio alle ore 17,30, sarà di scena il temibile BCC Roma Volley, distaccato di soli 2 punti.