domenica, Ottobre 2, 2022
HomeSport AbruzzoAltri sport AbruzzoBeach volley: Ficosecco e Casadei vincono ad Alba Adriatica

Beach volley: Ficosecco e Casadei vincono ad Alba Adriatica

casadei_ingrossoAlba Adriatica. Paolo Ficosecco e Gianluca Casadei si sono aggiudicati la prima edizione del Trofeo “Spiaggia d’Argento” di Alba Adriatica di beach volley. I due hanno vinto la manifestazione a causa dell’abbandono di Matteo Martino, colpito da un attacco violento di febbre che non gli ha permesso di scendere in campo con Eugenio Amore.

 

Per offrire uno spettacolo di altissimo livello è giunto in soccorso Matteo Ingrosso che ha sostituito Martino e fatto disputare un match di altissimo livello davanti alle tribune piene dello stadio del beach creato accanto al lido “Al Faro”.

Ingrosso ha giocato con Casadei, mentre dall’altra parte hanno fatto coppia per una sera Amore e Ficosecco. Il clima della partita è stato tutt’altro che amichevole, con i quattro in campo a darsi battaglia per conquistare comunque il successo. A spuntarla sono stati, al termine di una battaglia durata oltre un’ora, Casadei e Ingrosso, i quali hanno saputo sfruttare alla perfezione le difese magistrali per poi colpire in attacco, spesso con tocchi di seconda.

«E’ stata una partita spettacolare – ha commentato uno degli organizzatori, Alberto Tega – soprattutto nel secondo e nel terzo set, quando l’affiatamento tra le due coppie è cresciuto e lo spettacolo ne ha guadagnato immediatamente. Abbiamo visto alcune azioni in difesa di livello assoluto, senza contare le murate che Paolo Ficosecco ha stampato al suo abituale compagno di beach Gianluca Casadei. Un pizzico di rammarico per il forfait dell’ultimo istante di Matteo Martino rimane anche se c’è la consapevolezza di aver assistito a una gara molto bella comunque».

Al terzo posto si sono classificati Zauli e Carmé, che hanno superato in tre set i brasiliani Nascimento e Coelho, con quest’ultimo che è stato premiato come miglior giocatore della manifestazione da una leggenda della pallavolo mondiale, il cubano Joel Despaigne.

«E’ stato un bell’appuntamento – ha detto ancora Alberto Tega – e per questo ringraziamo i nostri partner di Alba Adriatica, a cominciare da Cesare Di Felice. Crediamo di poter ripetere questa esperienza il prossimo anno, visto il successo registrato in questa prima edizione».

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES