-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Basket, 26°Trofeo Ministars: un’edizione da ricordare per Varese – FOTO

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 25 Ottobre 2017 @ 4:35

Roseto degli Abruzzi. Ancora un’edizione da ricordare per il 26° Trofeo Ministars, 15° Memorial Remo Maggetti che venerdì sera ha vissuto la sua serata finale nella solita impagabile cornice dell’Arena 4 Palme, ancora una volta presentatasi a spalti completi per l’occasione.

Quasi 400 erano i mini atleti impegnati a comporre le 33 squadre che divise in 3 categorie tra Aquilotti, Esordienti ed Under 16, si sono disputate i trofei in palio, giocando su 6 campi tutti col sogno di arrivare in finale.

Stavolta a farla da padrone sono stati i ragazzi della Pallacanestro Varese, talmente bravi da portare a casa ben due trofei, sia nella categoria Aquilotti che in quella Esordienti; per gli Under 16 invece, vittoria finale per il Leoncino Mestre contro la squadra di casa del Roseto Sharks.

Dopo i festeggiamenti per le vittorie, sono state premiate tra gli applausi tutte le squadre partecipanti, alla presenza del Sindaco di Roseto Sabatino Di Girolamo, del Presidente della Fip Abruzzo Francesco Di Girolamo, e di due giocatori della nazionale maschile di pallacanestro under 16 in questi giorni a Roseto per il raduno pre europeo, l’aquilano Niccolò Fioroni e Matteo Nicoli: proprio questi ultimi, hanno premiato i due giocatori più promettenti del torneo, il varesino Paolo Rossi ed il rosetano Tommaso Caprara.

Gli altri premi sono andati al team Gaesh 2005 Varese (premio fair play Manuela Gallicola), a Dante Caruso (miglior mini arbitro), ed a Gianluca Di Gianvittorio (premio solidarietà Franco Sabaini). Un premio speciale invece lo hanno meritato le Mamme del Ministars, che hanno ricevuto dai ragazzi del Matera una rosa per averli accolti con grande ospitalità.

Buon successo anche per le attività solidali: tante le copie vendute del libro “25 anni del Trofeo Ministars” il cui ricavato è interamente devoluto a favore del piccolo Valerio Bonvecchio, praticamente esaurite le magliette speciali a favore dell’AISM di Teramo, come anche le canotte fluorescenti, che sicuramente da oggi daranno un nuovo tocco di colore a tanti campetti di basket.

Ha dichiarato Saverio Di Blasio della Scuola Minibasket, organizzatrice del Torneo: “Come ogni anno è stata un’edizione riuscitissima, vissuta tra amicizia e senso sportivo. Ci ha fatto piacere la presenza del Sindaco che ci ha incoraggiati a continuare. Io ed il mio staff, che finora siamo sempre andati avanti cercando di superare ogni problema, abbiamo intenzione di proseguire migliorando il nostro storico torneo internazionale, magari ampliandolo a nuove squadre, viste le tante richieste che non riusciamo ad accontentare; mi auguro quindi di avere un aiuto più concreto nel futuro da parte dell’amministrazione comunale, anche perché è difficile continuare a resistere alle offerte ricevute di spostare il torneo in altri luoghi”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate