-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto ko a Bologna ma salva il sesto posto. Ai play-off affronterà Legnano

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 1:49

Virtus Segafredo Bologna – Visitroseto.it Roseto Sharks 76-53

Parziali: 26-6; 44-21; 66-35; 76-53

Bologna: Spissu 10, Umeh 15, Pajola 1, Spizzichini 5, Petrovic ne, Ndoja 18, Rosselli 3, Michelori 6, Oxilia ne, Penna, Lawson 14, Bruttini 4. All.: Ramagli

Roseto: Smith 22, Cantarini ne, Piazza, Fultz 4, Radonjic, Fattori 4, Mei, Casagrande ne, Amoroso 7, Sherrod 14. All.: Di Paolantonio

Arbitri: Giovannetti, Scrima, Solfanelli

Usciti per 5 falli: nessuno

Bologna. Partita a senso unico quella che vede la Segafredo Bologna travolgere, senza affannarsi, per 76-53 la Visitroseto.it. Sconfitta indolore per i ragazzi di Di Paolantonio, che nonostante le contemporanee vittorie di Mantova e Verona chiudono ugualmente in sesta posizione per effetto della classifica avulsa.

I biancazzurri nel primo turno dei play-off dovranno vedersela con i Legnano Knights, terzi nel girone Ovest. Prima sfida sabato 29 alle ore 18 in Lombardia.

C’è poco da raccontare nel match odierno all’Unipol Arena, con la Segafredo che è scappata via già nelle battute iniziali della gara, chiudendo la prima frazione in vantaggio di venti lunghezze, sul 26-6.

I bolognesi volano sul +25 (31-6) al 13′, con Roseto che ha sporadicamente dei piccoli risvegli che però non gli permettono mai di tornare ad impensierire nel punteggio il quintetto di Ramagli. Si va all’intervallo lungo sul 44-21.

Nei primi 5′ della ripresa Smith e Sherrod hanno qualche sussulto positivo in fase realizzativa ma la Segafredo non sta certo a guardare, gestendo il proprio vantaggio attorno alle venti lunghezze, che nel finale di frazione si dilateranno ulteriormente fino a raggiungere quota 31, sul 66-35.

Negli ultimi minuti del periodo conclusivo Roseto cerca di rendere più onorevole la sconfitta, con i felsinei che hanno poco interesse a ferire ulteriormente gli ospiti. Al suono finale della sirena il match termina sul 76-53.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate