-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Volley, il San Nicolò dei record conquista la serie D

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 7:18

Un primato che difficilmente può avere eguali. 16 Partite, 16 vittorie, 0 sconfitte, 48 set vinti, 0 set persi. Ad aver inanellato questi numeri è una piccola società di periferia, la San Nicolò Volley che, nella stagione appena conclusa, ha letteralmente stravinto il campionato di prima divisione provinciale femminile teramano.

La formazione del presidente Patrizio Zampino, dunque, con quattro giornate di anticipo sul calendario, ha potuto festeggiare la promozione in serie D, dimostrando ampiamente di valere la categoria superiore. La promozione, figlia di una programmazione ben costruita dalla società teramana, è frutto soprattutto della guida tecnica della squadra che da tre anni è affidata a Paolo Iezzoni, coach molto esigente e meticoloso, artefice di una crescita significativa delle ragazze tutte provenienti dal vivaio San Nicolò Volley.

Ad eccezione di una ragazza universitaria proveniente dal nord, la formazione neopromossa ha visto come protagoniste di questa meravigliosa cavalcata, culminata con una promozione in serie D che lo scorso anno è sfuggita per pochissimo, di tutte atlete cresciute atleticamente nella società.

La partita che ha decretato la matematica promozione è stata la trasferta di Mosciano, in casa della seconda in classifica, regolata con un perentorio 0 -3 e che ha permesso al team sannicolese di brindare ad un successo preannunciato già dalle prime giornate di campionato. Ma, nonostante la promozione già in tasca resta, restava ora da acquisire un altro obiettivo importante, ovvero non perdere nemmeno un set nelle restanti tre partite. E la missione è stata compiuta. In ogni gara, infatti, si è potuta ammirare una squadra compatta, ben assortita in ogni ruolo, dove si sono potute mettere in evidenza anche molte atlete giovanissime.

E dopo la promozione la testa è rivolta già al prossimo campionato in serie D, dove sia società che il coach vorranno continuare a stupire, puntando ancora su questo nucleo con qualche rinforzo. Il cammino è appena iniziato e la programmazione tecnica Iezzoni non si ferma. Lavoro in palestra, abnegazione e passione sono, infatti, gli ingredienti del successo di queste ragazze e del loro condottiero.

Il roster vincente:

Angelozzi Gaia 2000, D’Ignazio Melania 1993, Dalprà Chiara 2001, De Patre Marika 1998, Del Sordo Deborah 1999, Di Dionisio Giulia 2002, Di Pietro Olena 1995, Ettorre Arianna 2000, Greco Camilla 1995, Limoncelli Margherita 1997, Scarpone Anna 1992, Scarpone Letizia 1981, Zampino Valentina 1991 (capitano).

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate