domenica, Novembre 27, 2022
HomeSport AbruzzoAltri sport AbruzzoCoged a Castellana per la prima di ritorno

Coged a Castellana per la prima di ritorno

Chieti. Reduce da un periodo a dir poco travagliato, la CO.GE.D. Pallavolo Teatina inizia il suo girone di ritorno con una trasferta ostica. Castellana Grotte è infatti una delle squadre di alta classifica del girone H, e nella gara d’andata si impose 3-0 al PalaTricalle.

 Le ragazze di Alceo Esposito, inoltre, hanno continuato anche questa settimana ad allenarsi lontano dal proprio palazzetto, ancora indisponibile a causa dei danni provocati dall’ultima, incredibile ondata di maltempo. Per tutti questi motivi, la CO.GE.D. potrà comunque affrontare la trasferta pugliese con la testa sgombra, avendo poco da perdere e cercando invece di dare continuità a quanto di buono si è visto nei primi due set giocati contro Manfredonia. Lo sport, poi, sa spesso regalare delle sorprese, e con il girone di ritorno potrebbe iniziare una nuova stagione, più ricca di soddisfazioni. Ne è convinta anche Nunzia Ragone:

 “Castellana Grotte è un’ottima squadra, all’andata vinsero nettamente ma per me fu una partita molto difficile, perché ero arrivata da pochi giorni e non avevo avuto tempo di costruirmi un’intesa con il resto della squadra, e soprattutto con l’alzatrice. Da allora, abbiamo certamente avuto alcune difficoltà. La classifica non è buona ma siamo comunque fuori dalla zona retrocessione, il nostro obiettivo è la salvezza e, come ci dice sempre Alceo Esposito, dobbiamo evitare di commettere sempre gli stessi errori in partita. La gara contro Manfredonia ci ha fatto vedere che, se giochiamo come sappiamo, possiamo dare del filo da torcere a tutti, ma allo stesso tempo il terzo e il quarto set hanno mostrato il nostro crollo mentale e nell’atteggiamento. Dobbiamo riuscire ad essere più continue nel corso della partita, giocandola tutta come nei primi due set contro Manfredonia. Personalmente, mi aspettavo qualcosa in più dalla stagione, sia a livello di squadra che personale, ma credo che nel girone di ritorno potremo prenderci alcune rivincite, e penso in particolare a certe partite in cui abbiamo lasciato punti pesanti e che ora, con un po’ più di attenzione, potremo raccogliere. In allenamento i progressi si vedono, dobbiamo farli vedere anche in partita. Giochiamoci al massimo la gara di Castellana e poi pensiamo al recupero della sfida contro Cisterna, che sarà per noi davvero fondamentale.”

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES