Via libera dalla Figc: in Abruzzo può ripartire l’Eccellenza

Dopo tanto lavoro e una lunga attesa, finalmente la FIGC ha autorizzato in via definitiva il format disegnato e proposto dal Comitato Abruzzo relativamente alla ripartenza del massimo campionato regionale di Calcio a 11.

 

Come noto, saranno 7 le squadre partecipanti (Avezzano Calcio, Capistrello, Chieti FC 1922, Il Delfino Flacco Porto, L’Aquila 1927, Lanciano Calcio 1920 e Renato Curi Angolana), e si affronteranno dall’11 aprile al 20 giugno in un mini-campionato andata e ritorno, che assegnerà alla prima classificata la promozione in Serie D. Nei prossimi giorni saranno definiti il calendario (molto probabilmente giovedì 25 marzo), il protocollo sanitario e altri dettagli, e il Comitato incontrerà nuovamente le società di Eccellenza per pianificare insieme i prossimi step (videoconferenza programmata per domenica 21 marzo alle 17.00).

Molto soddisfatto il Presidente Concezio Memmo: “Abbiamo lavorato duramente nelle ultime settimane per arrivare a questo risultato. Siamo felici per il calcio abruzzese, che vede riconosciute le proprie legittime istanze, e soprattutto per le 7 società che hanno spinto così tanto per tornare in campo. Dobbiamo ringraziare la FIGC e la LND per aver compreso le nostre ragioni e per aver apprezzato la pianificazione dettagliata che il Consiglio Direttivo ha concepito per far ripartire il campionato in sicurezza. Adesso possiamo dirlo, bentornata Eccellenza“.