Un Chieti combattivo sconfitto in rimonta 1-3 dal Matelica VIDEO

Chieti: Tano, Fantauzzi, Brattelli, Meola, Favo, Chiochia, Palmisano (11’ st Milizia), Bacigalupo (26’ st Traini), Franchi, Sivilla, Energe (34’ st Barbone) A disposizione: Bruno, Polletta, Di Renzo, Camara, Sammaciccia, Zawko Allenatore: Grandoni
Matelica: Urbietis, Visconti, Di Renzo, Croce, Pupeschi, De Santis, Bugaro (16’ st Demoleon), Bordo (40’ st Massetti), Moretti, Leonetti, Barbarossa A disposizione: Amoroso, Colacicchi, De Luca, Fermo, Peroni, Valenti, Fioretti Allenatore: Colavitto
Arbitro: Bozzetto (sezione di Bergamo)
Assistenti: Fratelli (sezione di Latina) e Pasqualetto (sezione di Aprilia)
Marcatori: 7’ pt Sivilla, 10’ pt Moretti, 39’ pt Bugaro, 36’ st Visconti
Ammoniti: Chioccia, Favo, Energe, Grandoni (all.) (C) Bugaro (M)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 0’ pt 3’ st, angoli 2-6 per il Matelica

 

Ortona. Quinta sconfitta consecutiva per il Chieti che a Ortona cede in rimonta 1-3 con la vicecapolista Matelica. Gara godibile e combattuta per diversi tratti con i marchigiani che hanno tenuto il pallino del gioco per buona parte del match, ma i neroverdi hanno avuto comunque il merito di aggredire tutti gli spazi creando diversi grattacapi alla squadra di Colavitto. Ma alla fine ha prevalso il maggior tasso tecnico degli ospiti. Di fatti il team guidato da Grandoni si era portato subito in vantaggio con Sivilla, per poi subire la rimonta siglata da Moretti, Bugaro e Visconti.
Nel Chieti assenti lo squalificato Ricci e gli infortunati Brugaletta e Di Cillo. Matelica al gran completo con Moreti che è rientrato dalla squalifica.

La cronaca
Al 7’ Chieti in vantaggio: affondo di Franchi sulla destra che mette in mezzo, dopo una serie di batti e ribatti Sivilla trova il colpo vincente. Al 10’ il pareggio del Matelica con Leonetti che, su un’azione offensiva dei suoi, appoggia per Moretti che batte Tano. Al 13’ Franchi apre sulla sinistra per Sivilla la cui conclusione da posizione defilata è bloccata a terra da Urbietis. Al 26’ Leonetti riesce a trovare lo spazio tra un paio di avversari e manda di un soffio a lato. Al 28’ Energe dalla distanza lambisce l’incrocio dei pali. Al 39’ il Matelica ribalta il risultato con Bugaro che riceve da Moretti e insacca.
Nella ripresa all’8’ ci prova dalla distanza Croce mandando sopra la traversa. Al 10’ il Chieti reclama un penalty per un presunto mani in area di Pupeschi, ammonito per proteste Favo. Al 23’ sugli sviluppi di un calcio franco doppio tentativo di De Santis neutralizzato da Tano. Al 25’ Leonetti riceve un lancio lungo e con un diagonale costringe in angolo l’estremo teatino. Al 33’ sugli sviluppi di una punizione Milizia manda alto. Al 36’ il tris del Matelica con Visconti che su un traversone dalla sinistra, dopo una serie di rimpalli, si ritrova solo in area e realizza. Al 45’ incursione di Leonetti la cui conclusione dal limite fa la barba al palo.