Serie D, Vastese – Matese 1-2

Vasto. La Vastese cade in casa contro il Matese in un freddo pomeriggio primaverile per 1-2, al ritorno su un rettangolo verde dopo circa un mese e mezzo di inattività. Contro una delle squadre più in forma del momento, il Matese di Urbano conquista dunque la vittoria con una risalita veemente in classifica generale iniziata proprio contro i biancorossi all’andata in un match che causò l’esonero di mister Silva (3-0).

I campani con l’ex Felici in panchina vanno sul doppio vantaggio gia’ nel primo tempo con Abreu al 7′ e con il penalty di Valerio al 45′. Partita praticamente blindata dal Matese dunque gia’ dopo la prima frazione, inutile il gol su una bella punizione di Martinez al 55′. I biancorossi di D’Adderio ai punti e visto la mole di gioco in fase di possesso avrebbero probabilmente meritato il punticino sul campo, resta il dato di fatto inequivocabile che la classifica parla da sola: problemi strutturali ci sono da inizio stagione (la quinta di fila in serie D sulla stessa falsariga) ingigantiti da uno stop causa covid prolungato che di certo non ha aiutato in queste settimane il lavoro di mister D’Adderio.

All’ultimo minuto cambio forzato per i biancorossi: da valutare infatti le condizioni del baby under Mamona, il più in forma in questi mesi e uscito malconcio dal campo. Problemi di classifica in ottica retrocessione tendiamo a volerli escludere per tutta una serie di motivi, resta il dato di fatto che l’ambiente biancorosso necessità inderogabilmente di nuovo entusiasmo per fare si che la piccola e simpatica squadra campana non prenda pure l’anno prossimo sei punti su sei, trionfando all’Aragona come già avvenuto al Montegiorgio e Castelnuovo.

Tabellino:
VASTESE: Boccanera, Di Filippo, Altobelli, Barbarossa, Obodo, Diallo (35’st Lenoci), Martinez, Di Prisco (31’st De Angelis), Bernardi, Mamona (48’st Rossi), Solimeno (25’st Balanta). A disposizione: Falzano, Cardinale, Iarocci, Ferramosca, Franzese. All.: D’Adderio
MATESE: Palombo, Riccio, Setola, Cassese, Barone, Albanese, Djwowo Adusa (43’st Iannetta), Masi (17’st Vodopivec), Galesio, Langellotti (17’st Di Lullo), Abreu (41’st Ricci). A disposizione: Kuzmanovic, Felici, Mariconda, Buonocore, Masotta. All.: Urbano
Arbitro: Maurizio Barbiero di Campobasso (Ottobretti di Foligno e Piomboni di Citta’ di Castello)
Reti: 6’pt Abreu (M), 45’pt Galesio su rigore (M), 9’st Martinez (V)
Ammoniti: Riccio (M), Masi (M), Galesio (M), Palombo (M)

Fonte: https://vastocalcio.jimdofree.com/