Serie D, pari pirotecnico: Recanatese – Notaresco 4-4

Ultimo Aggiornamento: domenica, 13 Giugno 2021 @ 19:10

RECANATESE – SN NOTARESCO 4 – 4

 

RECANATESE: Amadio, Togola (34’ st Alessandretti), Sbaffo, Ferrante, Raparo, Liguori (30’ st Mancini), Pezzotti, Donzelli, Gomez (34’ st Guercio), Grieco (23’ st Titone), Brunetti. A disposizione: De Chirico, Curzi, Capitani, Candidi, Pennacchioni. Allenatore: Giovanni Pagliari

 

SN NOTARESCO: Shiba, Speranza, Frulla, Dos Santos, Banegas (17’ pt Marchionni), Blando (1’ st Buonavoglia), Simoncini (11’ st Sorrini), Di Stefano (26’ st Ghiani), Gallo, Palumbo (23’ st Olcese), Acquadro. A disposizione: Demalija, Ghiani, Massarotti, Paganin, Marcelli. Allenatore: Massimo Epifani

ARBITRO: Francesco Zago di Conegliano

ASSISTENTI: Simone Della Mea di Udine e Emanuele Zoccarato di Padova

RETI: pt 10’ Grieco, 33’ Liguori, 46’ Palumbo; st 2’ Buonavoglia, 5’ Sbaffo, 9’ Togola, 26’ Frulla, 40’ Acquadro NOTE: ammoniti: Alessandretti, Guercio. Espulso al 47′ st Marchionni per doppia ammonizione. Ammonito, dalla panchina, mister Epifani. Angoli 3-5. Recuperi: pt 3’ st 4’.

 

Recanati. Girandola di gol ed emozioni al Tubaldi. La Recanatese veste i panni della leprema il Notaresco riesce per due volte a rimontare il doppio svantaggio. Partita ricca di reti e capolgimenti di fronte, ma il pari non basta ai rossoblù, visto che il Campobasso vince a Rieti e centra il ritorno tra i professionisti dopo 32 anni.