Serie D, la Vastese passa al Savini: il Notaresco perde derby e primato

SN NOTARESCO: Scotti, Gallo, Ghiani (19’ st Gaetani), Mele (11’ st Raffaello), Salvatori, Pomante (24’ pt Liguori), Di Stefano, Frulla, Romano (28’ st Stivaletta), Blando, Faggioli (19’ st Canalicchio). A disposizione: Monti, Morganti, Marcelli, Leonzi. Allenatore: Roberto Vagnoni

 

VASTESE: Bardini Lorenzo, Di Filippo, Palumbo, Ribeiro Dos Santos (37’ st Alonzi), Montanaro, Esposito Francesco, Marianelli, Cardinale (1’ st Giorgi), Altobelli, Bardini Filippo, Esposito Vittorio (25’ st Pollace). A disposizione: Di Rienzo, Zinni, Ravanelli, Ruzzi, Scarano, Valerio. Allenatore: Massimo Silva

ARBITRO: Bogdan Nicolae Sfira di Pordenone (Andrea Zezza e Andrea Pasqualetto)

RETE: pt 34’ Esposito Vittorio

NOTE: ammoniti: Bardini Lorenzo, Di Filippo, Marianelli, Cardinale, Altobelli e l’allenatore del Notaresco, Vagnoni. Angoli: 5-1. Recuperi: pt 2’ st 5’.

Notaresco. Vittorio Esposito punisce il Notaresco, che costruisce ma non finalizza. Il derby finisce nella tasca della Vastese (con Silva in panchina 4 vittorie nelle ultime 5), mentre i rossoblù perdono partita e primato.

 

Ora la squadra di Vagnoni, raggiunta in seconda posizione dal Campobasso, rincorre il Matelica che si è issato al comando del girone F con tre lunghezze di vantaggio.