Serie D, il Pineto cade in trasferta contro il Castelfidardo

Castelfidardo. I biancoazzurri passano in vantaggio ma poi subiscono la rimonta, continuando la striscia negativa che persiste già da oltre un mese. Ottima prestazione del Castelfidardo che ottiene una gran vittoria.

A sbloccare la gara per i teramani è Quercia che sale in cielo di testa e fa 0-1. I biancazzurri continuano a spingere ma conclusione di Esposito esce fuori di poco. Al termine del primo tempo i marchigiani ci provano dal limite, Mejiri neutralizza.

La ripresa fa salire in cattedra il Castelfidardo e al 62′ c’è la conclusione di Fermani, Mejiri devia in corner. Altra azione dei padroni di casa: Njambe colpisce il palo. A rimettere le cose in parità è Cusimano con una rete di pregevole fattura. Il vantaggio lo timbra Monachesi che con un tiro-cross realizza la rete decisiva. Finale contraddistinto dalle azioni dei marchigiani che vanno incredibilmente vicini al 3-1.

Castelfidardo – Pineto 2-1 (0-1)

Reti: 30′ Della Quercia (P), 74′ Cusimano, 80′ Monachesi (C)

Castelfidardo: David; Sant’Angelo, Mataloni, Bracciatelli (65′ Monachesi (85′ Mancini), Puca (K), Rinaldi, Cusimano, Fermani, Njambe, Perpaj (73′ Giampaolo), Braconi (53′ Cardinali).
A disposizione: Sprecacè, Zeetti, Corcione, rossini, Di Dio.
Allenatore: M. Lauro.

Pineto: Mejiri; Della Quercia, Salvatori, Paoli, Pierpaoli (84′ Mastrippolito); Minincleri (84′ Mbuba), Esposito; Ciarcelluti (79′ Camplone), Del Mastro (62′ Verdesi), Bugaro 67′ Minnozzi); Olcese.
A disposizione: Mercorelli, Sabatini, Restaneo, Serra.
Allenatore: D. Amaolo.

Ammoniti: Njambe, Cusimano (C), Minincleri (P)

Direzione di gara: Michael Poto di Mestre coadiuvato dagli assistenti Mattia Salviato di Castelfranco Veneto e Fabio Rizzioli di Legnago.