-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Serie D, il Notaresco fa tris, battuta anche l’Agnonese (1-0)

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 1 Febbraio 2019 @ 17:18

Terza vittoria consecutiva per il Notaresco a cui basta un gol di Bontà nella ripresa per battere l’Olympia Agnonese.

La gara sembra poter partire bene per il Notaresco: dopo pochi minuti Liguori viene infatti atterrato in area ed il direttore di gara non ha dubbi nell’assegnare il calcio di rigore per i padroni di casa. Dal dischetto Minella però disegna una traiettoria centrale che Maraolo intuisce e neutralizza. L’Agnonese penultima in classifica ha bisogno di punti salvezza e ci prova al 12’, quando Ancora di testa non riesce ad angolare bene un pallone che arriva da calcio d’angolo. I padroni di casa si rifanno vedere al 18’, quando Blando chiama Minella al colpo di testa, alto però sulla traversa.

I padroni di casa sembrano iniziare bene la ripresa quando Bontà viene anticipato di un soffio a due passi dalla porta prima dell’impatto con il pallone. E’ ancora Notaresco al 20’, Laringe ci prova dalla distanza ma il suo tentativo viene ribattuto con Liguori che raccoglie la sfera ma la traiettoria è troppo centrale per impensierire Maraolo. Cudini manda subito Moretti e Candellori per avere più esperienza in mezzo al campo, ma il cross vincente per il gol che arriva al 28’ passa tra i piedi del 2001 Fabriani che vede il taglio in area di Bontà con colpo di testa che porta avanti la formazione di Cudini. Da qui in avanti i rossoblù si limitano a controllare e a provarci con qualche ripartenza, rischiando però ad un minuto dal termine quando Salim Ribeiro da calcio d’angolo trova la testa di Corbo ma il terzino non inquadra la porta.

NOTARESCO – OLYMPIA AGNONESE 1 – 0

Notaresco: Monti; Fabriani, Colonna, Dalmazzi, Sieno; Ruci (21’st Candellori), Blando (41’st Fiscaletti), Bontà; Liguori (43’st Marcelli), Minella, Laringe (21’st Moretti). A disp.: D’Ostilio, Di Stefano, Monacelli, Leonzi, Collevecchio. All.: Cudini.

Agnonese: Maraolo; Litterio (8’st Corbo), Cassese, Albanese, Mazzarani (31’st Gentile); Barbato (31’st Salim Ribeiro), Salifu, Araldo (23’st Diarra); Nyang (36’st Sorgente), Formuso, Ancora. A disp: Kuzmanovic, Ballerini, Bisceglia, Dezai. All.: Foglia Manzillo.

Arbitro: Mihalache di Terni.

Reti: 28’st Bontà.

Note: spettatori 402; ammoniti Blando, Sieno, Albanese; recupero 5’ nel st.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate