Serie D, cade il Notaresco in terra laziale. 1-0 per il Cynthia

Genzano di Roma. Passo falso esterno per i ragazzi di Epifani che perdono 1-0 contro il CynthiAlbalonga. Decisiva la rete di Di Vico al 69′.

Partono forte i rossoblù e al 19′ Marchionni disegna per Frulla che entra in area, supera un difensore e il portiere ma la la sua conclusione viene salvata in extremis sulla linea. Il Cynthia risponde al 20’ con un tiro in corsa di Panaioli che finisce alto.

Nella ripresa altra grande occasione per i rossoblù. Sugli sviluppi di un angolo, sul filo del fuorigioco, testa di Dos Santos, Santilli in uscita disperata chiude lo specchio della porta e respinge.

Il gol dei laziali arriva al 69′: cross dalla destra colpo e di testa in anticipo di Di Vico per il suo primo gol stagionale: 1-0.

Gli ospiti provano a rispondere ma i padroni di casa difendono bene il vantaggio e portano a casa tre punti importantissimi.

Gara combattuta ma con il Cynthia che ha saputo sfruttare l’episodio giusto, quello che poi ha deciso il match. CynthiAlbalonga a -1 dai teramani.

CYNTHIALBALONGA – SN NOTARESCO 1-0

CYNTHIALBALONGA: Santilli, Mazzei, Capogna (36’ st Santoni), Di Cairano, Gagliardini, Rosania, Panaioli (19’ st Cardillo), Van Ransbeeck, Cardella (38’ st Magliocchetti), Oggiano (41’ st Spano), Barbarossa (34’ pt Di Vico). A disposizione: Maddalena, Caselli, Gagliardi, Colacicchi. Allenatore: Mauro Venturi

SN NOTARESCO: Shiba, Ghiani (29’ st Palumbo), Bianciardi, Colombatti (29’ pt Gallo), Speranza, Marchionni, Frulla (41’ st Cesario), Dos Santos (36’ st Cancelli), Banegas, Blando (29’ st Simoncini), Sorrini. A disposizione: Demalija, Massarotti, Paganin, Di Stefano. Allenatore: Massimo Epifani

ARBITRO: Emanuele Ceriello di Chiari (Brescia)
ASSISTENTI: Matteo Nigri di Trieste e Marco Munitello di Gradisca d’Isonzo

RETE: 69’ Di Vico (C).

Ammoniti: Mazzei, Marchionni, Gallo, Di Vico, Massarotti (dalla panchina), Santilli.

Espulsi, per doppia ammonizione, al 12’ st, Marchionni e Mazzei al 45’ st.