-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Real Giulianova, parte la nuova stagione con il primo allenamento al Fadini

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 23 Luglio 2018 @ 13:47

Ricomincia l’avventura del Real Giulianova. Con il raduno odierno allo stadio Fadini (ore 17,30), agli ordini del tecnico Nico Stallone, i giallorossi riprenderanno la preparazione in vista del prossimo campionato di Serie D.

 

Niente squilli di tromba per obiettivi ambiziosi per la truppa giuliese. Fari spenti, senza illudere i tifosi. L’obiettivo è quello di conquistare una salvezza tranquilla. La squadra deve essere ancora completata. Ma si parte dall’intelaiatura che ha vinto il campionato di Eccellenza, con le riconferme del capitano Federico Del Grosso, degli attaccanti Tozzi Borsoi, Di Paolo e Vitelli, del difensore centrale Fuschi. Accanto a questi gli under Balducci, Antonelli e Barlafante che hanno maturato minutaggio nella passata stagione e che potranno quindi garantire un ottimo apporto.

Nella rosa c’è anche il portiere Abate. Mister Stallone potrà contare sull’esperienza di calciatori che la Serie D l’hanno già vissuta in passato come nel caso di Frulla, centrocampista mediano che arriva dalla Jesina, e di Ferrante che ha indossato la maglia della Fermana vincendo il massimo torneo dilettantistico nazionale coi canarini con cui ha affrontato anche la Serie C. Dal Chieti è arrivato De Fabritiis, difensore destro con un’ottima fase di spinta. Ingaggiato anche Alessio Palladini, figlio d’arte.

Ha deciso, invece, di appendere le scarpette al chiodo D’Alessandro che da questa stagione affronterà la nuova carriera di dirigente con responsabilità nell’area marketing. La rosa verrà completata nell’arco di un mese ancora. Stallone punta ad avere Gesuè, che conosce molto bene per averlo avuto a Monticelli. E’ un esterno di centrocampo molto rapido, in grado di accentrarsi andando al tiro.

Le prime settimane certamente non sono state facili per la società del presidente Luciano Bartolini che ha dovuto rinunciare al direttore sportivo Nicola D’Ottavio con cui non si era creata quella sintonia che tutti si aspettavano. Intanto, è stata varata la campagna abbonamenti con prezzi popolari decisi dal sodalizio di via Migliori per riempire, come ai vecchi tempi, il Fadini.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate