-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Promozione, match pirotecnico: Nuova Santegidiese-Rosetana 3-2 FOTO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 9 Settembre 2018 @ 20:50

NUOVA SANTEGIDIESE: Cannella, Tarquini, Speranza, Pietrucci, Carboni, Faragalli, Di Giorgio, Traini (63’ Cimiconi). Rosa (90’ D’Egidio), Nepa (71’ Cialini), Di Blasio (85’ Giorgi).

 

A disposizione: Benigni, Caioni, Celani, Zenobi, Zequiri, Allenatore: NARDINI

 

ROSETANA: Giampaolo, Valentini, De Fanis, Colleluori, Sbaraglia, Xhepa, Nailira, Pomante (77’ Staffelli), Cirelli, Rinaldi, D’Ignazio (77’Antonini).

A disposizione: Coletti, Mannocchia, Dedja, Da Silva, Di Febo.

Arbitri: Carletta (Carnevale, Lombardi)

 

RETI: 15’pt. e 71’. D’Ignazio(R), 67’ e 81’st Di Blasio (S), 75’ Rosa (S).

Ammoniti: Sbaraglia, Xhepa, Cirelli (R), Speranza (S).

Note: recupero 1’pt., 5’st.

SANT’EGIDIO. La Nuova Santegidiese non sbaglia la prima davanti al proprio pubblico e batte 3-2 la Rosetana al termine di una splendida partita ricca di gol e spettacolo. Ottima prova della squadra di casa che dimostra un grande potenziale offensivo ma anche forti lacune in difesa.

Per gli ospiti ottima prova di D’Ignazio autore di una doppietta. Parte forte la squadra di casa in tenuta giallorossa che dopo 10’ va vicina al gol con una punizione battuta verso la porta da Carboni respinta in angolo dal portiere ospite. Sant’Egidiese che sembra padrona del campo ma al 15’ l’attaccante della Rosetana D’Ignazio sfrutta un errore del difensore Carboni e infila il portiere con un destro sul primo palo. Furiosa reazione dei giallorossi che assediano la porta di Giampaolo.

Al 20’ colpo di testa in area di rigore di Rosa che mette alto. Azione in fotocopia 5’ più tardi, palla che arriva al limite dell’area piccola e il n°9 giallorosso mette di nuovo sopra la traversa. Al 27’ grande azione di Di Giorgio che taglia in mezzo al campo e con l’esterno del destro mette una splendida palla filtrante per il n°11 Di Blasio che però si fa ipnotizzare dal portiere rosetano.

L’assedio alla porta di Giampaolo continua: al 35’ Rosa innesca il piede destro di Pietrucci che da buona posizione mette alto. Al 42’ azione confusa nell’area della Rosetana, Giampaolo prima esce male poi sul tiro debole di Di Blasio si lascia sfuggire pericolosamente il pallone che riesce poi a recuperare a pochi centimetri dalla linea di porta.

Allo scadere del primo tempo gol annullato alla Nuova Santegidiese: Traini dal vertice destro dell’area fa partire un sinistro che viene deviato, il pallone arriva nell’area piccola e Rosa ci si getta come un falco e insacca in rete ma il guardalinee ferma tutto per fuorigioco. Ancora pericolosi i giallorossi nel recupero del primo tempo ma senza trovare il gol.

Al rientro dagli spogliatoi bel gesto di Carboni che chiede scusa ai propri tifosi per l’errore che sta decidendo la partita.

Nella ripresa parte fortissimo la Rosetana che dopo nemmeno 60 secondi sfiora il gol ancora con D’Ignazio, il n°11 va via in area e col sinistro batte Canella ma Carboni si fa perdonare e salva sulla linea. Al 48’ pericolosa la Sant’Egidiese con Di Giorgio, sicuramente il migliore nel primo tempo, che da sinistra mette in area un cross nell’area piccola ma nessuno riesce a spingere dentro.

Ancora vicini al gol i giallorossi con il calcio di punizione di Carboni con un destro che sfiora il palo alla sinistra del portiere. Al 67’ finalmente pareggia la Sant’Egidiese: calcio d’angolo dalla destra, colpo di testa di Rosa parato da Giampaolo che però lascia lì il pallone, Di Blasio è il più veloce e spinge dentro il gol dell’1-1. L’equilibrio dura poco perché dopo soli quattro minuti D’Ignazio sfrutta un altro errore della difesa (questa volta del classe ’99 Tarquini) e con il destro sigla la sua doppietta. Come nel primo tempo la reazione dei padroni di casa è furiosa ma questa volta il pareggio arriva subito.

Al 75’ grande azione dei giallorossi, il pallone arriva a Di Blasio, entra in area di rigore e viene steso da Xhepa: l’arbitro concede il rigore. Sul dischetto va Rosa che spiazza il portiere. Al 81’ arriva il gol che decide la partita. Sull’ennesimo calcio d’angolo per la Sant colpisce di testa sul secondo palo Di Blasio, la palla passa sotto le gambe del portiere e viene spazzata via sulla linea dalla difesa ospite.

Dopo un momento di indecisione concede il gol e fa esplodere di gioia gli appassionati tifosi della squadra di casa. La Santegidiese amministra bene il vantaggio nei minuti che rimangono rischiando poco o nulla e dopo 5’ di recupero portano a casa una vittoria sofferta ma meritata.

 

DANIELE DI ALESSANDRO

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate