-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pesante ko interno del Francavilla, la Recanatese passa al Valle Anzuca 0-3 VIDEO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 18 Febbraio 2018 @ 20:11

Francavilla (3-5-1-1): Fargione, Sembroni, Amenta (34’ st Baba), Palumbo, Molenda (34’ st Di Renzo), Mele (44’ st Procida), Di Cecco (20’ st Milizia), Di Pietrantonio, Banegas, Di Pentima, Zerbo (20’ st Aleksic) A disposizione: Spacca, Fiore, Di Pinto, Sonnini Allenatore: Iervese
Recanatese (4-3-1-2): Piangerelli, Candolfi, Rinaldi, Lunardini, Nodari, Colonna, Pera, Marchetti, Falomi (48’ st Papa), Giaccaglia (30’ st Rapagnani), Guida (38’ st Senigagliesi) A disposizione: Stefanelli, Perini, Gambacorta, Tanoni, Monachesi, Candidi Allenatore: Alessandrini
Arbitro: Borriello (sezione di Arezzo)
Assistenti: Almanza (sezione di Latina) e Fratello (sezione di Latina)
Marcatori: 4’ st Guida, 36’ st Falomi, 48’ st Pera
Ammoniti: Zerbo (F) Lunardini, Marchetti (R)
Espulsi: Alessandrini (allenatore Recanatese)
Note: recupero 2’ pt 4’ st, angoli 5-3 per il Francavilla

 Francavilla al Mare. Sconfitta interna per il Francavilla che al Valle Anzuca cede 0-2 con la Recanatese, squadra che sosta nei quartieri bassi della classifica, ma che è in ripresa anche in virtù dei tanti innesti del mercato invernale di riparazione.
Primo tempo equilibrato che termina a reti inviolati, i marchigiani vedono però annullarsi in maniera dubbia una marcatura per fuorigioco. Nella ripresa gli ospiti passano subito in vantaggio con Guida, poi prendono coraggio e raddoppiano con Falomi, vecchia conoscenza del calcio abruzzese, nella stagione 2007/2008 ha infatti militato nel Pescara, e chiudono i conti in pieno recupero con Pera, autore anche dell’assist in occasione della seconda rete dei suoi. Gli adriatici interrompono la serie di 11 risultati utili consecutivi, mentre i leopardiani bissano la vittoria dello scorso turno con i Nerostellati.
Nel Francavilla assenti gli squalificati Fofana e Romeo difesa della porta Fargione preferito al titolare Spacca, Baba, con qualche acciacco, lasciato in panca a scopo precauzionale. Invece nella Recanatese out lo squalificato Falco e gli indisponibili Olivieri, Gigli e Capezzani.

 La cronaca
Al 2’ sugli sviluppi di un calcio di punizione Guida dal limite prende l’esterno della rete. All’11’ ancora Guida dalla distanza, questa volta manda di poco sopra l’incrocio. 1’ dopo replica il Francavilla: Di Pentima mette pericolosamente in mezzo per Molenda che viene murato dalla difesa avversaria. Al 19’ sugli sviluppi di un corner dopo una serie di batti e ribatti la conclusione di Palumbo viene ribattuta in angolo da Colonna. Al 22’ un pallonetto di Giaccaglia da fuori è deviato un tuffo in angolo da Fargione. A 28’ Sembroni non riesce a controllare di testa, ne approfitta Pera il cui diagonale però è impreciso. Al 32’ la Recanatese reclama un penalty per un presunto atterramento in area di Fargione su Falomi, ma il numero 9 ospite è stato giudicato in posizione di off side. Poco dopo su una ripartenza Zerbo impegna Piangerelli che blocca. Pronta la reazione della Recanatese con un diagonale di Pera che lambisce il palo. Al 31’ Banegas si vede ribattere dall’estremo ospite una buona conclusione da fuori, sul rimpallo è pronto Zerbo, ma la sua posizione è irregolare. Al 39’ annullato un gol a Nodari per un dubbio fuorigioco e viene espulso il tecnico Alessandrini per proteste. Al 44’ sulla battuta di un angolo lo stesso Nodari di testa, Fargione devia di nuovo in angolo.
Nella ripresa al 2’ Palumbo dalla distanza manda alto. Al 4’ Recanatese in vantaggio: su una conclusione di Giaccaglia respinge Fargione, sulla ribattuta Guida è pronto per la zampata vincente. Al 7’ Falomi, imbeccato da Guida, avrebbe siglato il raddoppio, ma qualche secondo prima ea stato fermato il gioco per off side. Al 12’ una punizione di Palumbo sfiora la traversa. Al 19’ di nuovo il numero 7 giallorosso su un altro calcio franco battuto sulla sinistra si fa ribattere da Piangerelli. Al 25’ su un traversone proveniente dalla sinistra Molenda dal limite manda a lato. Al 28’ Banegas su una conclusione tesa da ottima posizione vede deviarsi il tentativo in angolo da un difensore avversario. Poco dopo il neo entrato Aleksic di testa si fa bloccare la conclusione da Piangerelli. Al 32’ Recanatese pericolosa con Pera che riceve in verticale, la sua conclusione è ribattuta da Fargione, al 36’ il raddoppio dei leopardiani: Falomi in area riceve l’appoggio di Pera e a porta sguarnita appoggia in rete. Al 40’ sgroppata del neo entrato Senigagliesi sulla destra conclusa con un diagonale che si spegne sul fondo. Al 48’ il tris ospite con un pallonetto di Pera non lascia scampo a Fargione.

Francesco Rapino

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate