Il Pineto espugna il ‘Dei Marsi’ (0-1) e si aggiudica il derby con l’Avezzano

Avezzano – Pineto 0-1 (0-0)
Rete: 83′ rig. Tomassini (P)
Avezzano: Fanti (K), Siragusa, Di Giacomo, Magri, Brunetti, Di Gianfelice, Traditi (62′ Kras), Di Renzo (87′ Cancelli), Rabbeni, Morales, Masini (51′ Ciolacu).
A disposizione: Patania, J. Puglielli, R. Puglielli, Mennini, Coppola, Cimino.
Allenatore: A. Liguori.
Pineto: Shiba; Pierpaoli, Amadio (K), Orlando, Marini; Camplone (75′ Massa), Marianeschi; Ciarcelluti (71′ Tomassini), Acquadro, Simoncelli; Alessandro (94′ Di Giovacchino).
A disposizione: Amadio, Cissè, Mancini, Speranza, Consorte, Serra.
Allenatore: D. Amaolo.
Ammoniti: Rabbeni, Traditi, Siracusa, Morales, Liguori (A), Orlando, Marianeschi, Marini, Shiba (P)
Espulso: Brunetti (A)
Direzione di gara: Giuseppe Mucera di Palermo coadiuvato da Francesco Bentivegna di Agrigento e Jorgii Giampaolo di Albano Laziale.

Avezzano. Il Pineto si accaparra l’intera posta del derby del “Dei Marsi” con l’Avezzano grazie alla rete su rigore di Tomassini. Dopo la prima frazione chiusasi a reti inviolate, nella ripresa Tomassini sblocca il match al minuto 83 siglando un calcio di rigore. Nel finale è Shiba neutralizza il secondo penalty di giornata calciato dal biancoverde Morales. I biancazzurri così scavalcano l’Olympia Agnonese e si portano a 43 punti in classifica, mentre l’Avezano rimane fermo a quota 20 punti.