-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, il Sambuceto riprende la corsa: Miglianico superato 3-1

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 1 Febbraio 2019 @ 19:35

Il Sambuceto torna alla vittoria. I ragazzi di mister Del Zotti dimostrano che il passo falso in trasferta contro l’Angolana è stato solamente un incidente di percorso, come sottolineato in settimana anche dal team manager Masci, e tornano a conquistare l’intera posta in palio.

 

A farne le spese il Miglianico, raggiunto e ribaltato dopo il vantaggio iniziale. Primo tempo a ritmi contratti alla Cittadella dello Sport, con i padroni di casa che come abitudine cercano di fare gioco e fraseggi ma trovano di fronte un Miglianico compatto e che concede pochi spazi. Ospiti che, al minuto 25, si portano in vantaggio con Mennillo sugli sviluppi di un retropassaggio errato.

La rete subita non fa decollare il match per i viola, e allora al minuto 40 ci pensa Nardone a tirar fuori un coniglio dal cilindro. L’esterno d’attacco viola si esibisce in una splendida azione personale dalla destra e, dopo essersi accentrato, lascia partire un sinistro che disegna una parabola perfetta. La sfera scoccata con un tiro a giro da Nardone si insacca nell’angolino per l’1 a 1 con il quale le squadre vanno negli spogliatoi al duplice fischio.

Nella ripresa i viola entrano in campo per completare la rimonta iniziata con il pareggio nei minuti finali del primo tempo, e nella girandola dei cambi mister Del Zotti manda in campo Criscolo. L’ingresso del giocatore, risultato “letale” per diverse difese avversarie nel campionato di Eccellenza di quest’anno, non tradisce le attese. Al 70esimo infatti il Sambuceto mette la freccia e passa. Nardone lancia il neo entrato il quale lascia partire un tiro teso alla ricerca di una deviazione vincente da parte di un compagno in area. La sfera viene però ribattuta e torna nei suoi pressi.

Criscolo lascia così partire un nuovo tiro di destro, questa volta indirizzato sotto la traversa, che non lascia scampo a Ferrara per il 2 a 1. La partita sembra quindi avviarsi verso il finale, ma qualche istante prima del triplice fischio un’altra delle armi letali a disposizione del Sambuceto, vale a dire il bomber Lalli, decide di inserire anche il proprio nome sul tabellino della gara. In un’ottima azione di contropiede imbastita da Criscolo, il centravanti si mostra nuovamente implacabile e insacca la rete del 3 a 1 finale. La letterina “viola” per Babbo Natale contenente anche gli auguri per il nuovo anno porta quindi le firme di Nardone, Criscolo e Lalli, con il Sambuceto che saluta il 2018 al secondo posto in Eccellenza e a quota 35 punti. Il Miglianico resta invece fermo a quota 20 in classifica.

 

SAMBUCETO CALCIO – MIGLIANICO 3-1

 

SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Rosati, D’Amico, Legnini (18’ st Criscolo), Genitle (6’ st Castropaolo), Gelsi, D’Angelo (3’ st Beniamino), Camperchioli (19’ st Polletta), Selvallegra, Lalli, Nardone (30’ st Cialini).
A disposizione: D’Angelo, Pasqualone, Perrotta, Menichino.
Allenatore: Francesco Del Zotti.

MIGLIANICO: Ferrara, Caniglia, Cinquino, Martelli, Pizzica, Morelli, Di Moia, Grossi, Mennillo (29’ st Orta), Polisena, Di Muzio.
A disposizione: Rosano, Di Moia S., Cavuto, Di Crescenzo, Di Roberto, Cocco, Cicolini
Allenatore: Tacchi

Arbitro: Di Carlo (Pescara)

Reti: 25’ pt Mennillo (M), 40’ pt Nardone, 25’ st Criscolo, 48’ st Lalli (S)

Ammoniti: Cinquino, Di Moia, Orta

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate