-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Coppa Italia di Eccellenza, Miglianico – Chieti 2-3

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 20 Agosto 2018 @ 0:30

Chieti. Parte con il piede giusto il nuovo Chieti F.C. che liquida 2 a 3 il Miglianico nell’andata di Coppa al “F.lli Ciavatta”.

 Marino deve rinunciare agli spagnoli Gazquez, Marwan, Delgado e Tato per il mancato arrivo del transfert, mentre Luciano Leccese è squalificato.

 Nel 4-3-3 disegnato dal tecnico campano spazio dal primo minuto per Calvarese e Ronzino sulle fasce, Di Lallo e Ricci centrali di difesa, a centrocampo agisce il trio Pacella, Farindolini e Marfisi. Trio d’attacco composto dagli esterni Rodia e Miccichè con il giovane Cellucci classe 2000 al debutto dal primo minuto con la maglia neroverde. Il Miglianico di Gianfranco Pesce schiera tanti ragazzini in campo, ma può fare affidamento sull’esperienza di Orta, Battista e Di Donato.

 I Neroverdi partono subito forte con Pacella che si ritrova tutto solo dentro l’area piccola e di testa sfrutta alla perfezione il corner battuto da Di Lallo. All’11’ Calvarese va vicinissimo al raddoppio ma chiude troppo l’angolo di tiro. Il Miglianico non rimane a guardare e tre minuti dopo Orta deposita la palla in gol ma il guardalinee annulla. Miccichè su punizione fa le prove generali del raddoppio che arriva puntuale alla mezz’ora. Dal dischetto l’ex Francavilla si fa neutralizzare il tiro da Ferrara ma sulla ribattuta l’estremo difensore di casa non può nulla. Festa grande dei tifosi Teatini giunti in oltre 150 unità dalla città di Achille. Sul finire della prima frazione altro squillo dei padroni di casa sempre con Orta che lascia partire un tiro velenoso dove Salvatore è bravissimo a respingere la sfera in calcio d’angolo.

 Nella ripresa, complice il gran caldo, la partita scende di tono, il Miglianico al 75’ sfrutta una leggerezza di Di Lallo che lascia passare Di Donato che insacca alla spalle di Salvatore. Girandola di cambi da ambo le parti e il match improvvisamente si ravviva con una bella giocata di Cellucci che da buona posizione lambisce la traversa. All’86’ il Chieti F.C. chiude il match realizzando la terza marcatura dal dischetto con l’ex di turno Marfisi. Il Miglianico non demorde: al 91’minuto dei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Giampietro trova il 2 a 3 con il nuovo entrato, classe 99’ Pompeo, che sfrutta un errore in disimpegno di Pacella per sorprendere Salvatore sul secondo palo.

 Domenica prossima secondo round sempre alle ore 16:00 al “Guido Angelini” per chiudere il discorso qualificazione al secondo turno.

IL TABELLINO
MIGLIANICO – CHIETI F.C. 2 – 3
Reti: 4′ Pacella,30′ Micciche’,75′ Di Donato (Miglianico),86′ Marfisi su rigore,91′ Pompeo(Miglianico)
MIGLIANICO: Ferrara,Menillo,Pizzica,Cinquino(67’Caniglia),Grossi,Di Donato,Di Moia(70’Di Muzio 89’Pompeo),Battista(80’Di Moia S.),Orta,Morelli(84’Di Roberto),Polisena A disposizione: Rosano,Caniglia,Hockoroski,Di Moia S.,Di Roberto,Di Muzio,Falcone,Cocco,Pompeo Allenatore: Gianfranco Pesce
CHIETI F.C. : Salvatore,Calvarese,Ronzino(89’Malandra),Di Lallo,Ricci,Pacella,Marfisi,Farindolini,Rodia,Micciche'(78′ Di Marco),Cellucci A disposizione: Alonzi,Marra,Centofanti,Di Ciccio,Di Marco,Di Nisio,Malandra,Terminiello Allenatore: Umberto Marino
Ammoniti: Di Donato(Miglianico), Di Lallo(Chieti F.C.)
Arbitro: Giampietro di Pescara
Recupero: -pt, 4’st

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate