-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Chieti Calcio Femminile, mister Lello Di Camillo: ‘Siamo costretti di nuovo ad emigrare’

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 24 Settembre 2021 @ 16:49

“Il derby con il Pescara si giocherà al Campo Sportivo Lupi di Manoppello”

Chieti. Il Chieti Calcio Femminile è atteso domenica prossima dalla partita di ritorno del primo turno di Coppa Italia contro il Pescara. Dopo la convincente vittoria per 4-0 in trasferta le neroverdi sono favorite per la qualificazione, ma non dovranno sicuramente abbassare la guardia contro un avversario che avrà a disposizione nuove giocatrici e non sarà sicuramente quello visto due settimane fa.

Si giocherà allo Campo Sportivo Lupi di Manoppello visti anche i recenti sviluppi che si sono avuti per l’eventuale utilizzo dello Stadio Angelini di Chieti e dell’Antistadio di Francavilla al Mare dei quali, per motivi diversi la società nero verde non potrà ususfruire.

Proprio su questa gravosa situazione Mister Lello Di Camillo fa il punto della situazione.

“Siamo costretti ad emigrare e ci dispiace molto. Siamo stati presenti all’’ultima riunione al Comune di Chieti. In questi giorni sui giornali sono state rese note le tariffe che dovrebbero pagare le squadre per giocare allo Stadio Angelini attraverso articoli riguardanti il Chieti Calcio maschile. Ci dispiace dover accettare questa situazione: pagare una partita di calcio almeno 1000 € non è bello per una squadra della città. Accettiamo comunque il tutto. Avremmo la disponibilità del campo di Francavilla, città che ci ha ospitato negli ultimi anni, ma anche lì ci sono delle problematiche perché c’è un accavallarsi di squadre locali: anche se non avrebbero la precedenza rispetto a noi, siamo proprio noi ad essere ospiti e dunque dobbiamo venire incontro alle loro esigenze. È un continuo andare alla ricerca di un campo per poter giocare: abbiamo avuto tanti problemi anche questa settimana. Per fortuna potremo giocare al Campo Sportivo Lupi dell’Arabona a Manoppello. C’è stata grande disponibilità dell’Amministrazione Comunale di Manoppello che non solo ci ha dato il campo, ma ce lo ha concesso almeno per questo derby con il Pescara a titolo assolutamente gratuito. Noi non possiamo che essere riconoscenti per questa possibilità che ci ha dato. Stiamo valutando in questi giorni l’eventualità di spostarci lì per giocarvi più partite possibili visto che ci potrebbero essere degli spazi adatti alla nostra squadra e al campionato come calendario visto poiché l’Arabona gioca il sabato pomeriggio o la domenica mattina. È un discorso del quale si discuterà la settimana prossima con l’Amministrazione Comunale di Manoppello che gestisce l’impianto. Noi intanto la ringraziamo perché ci è venuta incontro ospitandoci a titolo gratuito per il derby”.

Per quanto riguarda la partita con il Pescara Mister Lello Di Camillo invita le sue giocatrici a non cullarsi sul risultato dell’andata, ma ad avere molta attenzione mantenendo la giusta mentalità: “Come all’andata non siamo a ranghi completi, ma in questa fase della preparazione è una cosa abbastanza normale. Avendo vinto fuori casa 4-0 non dico che si possa dormire sonni tranquilli, però è logico che abbiamo un po’ di vantaggio. Per quanto riguarda la qualificazione siamo favoriti. Mi aspetto però un match diverso da quello giocato due settimane fa perché il Pescara ha continuato a sistemare la squadra ed ha potuto tesserare qualche giocatrice in più che prima non era disponibile: saranno novanta minuti molto più equilibrati rispetto a quelli dell’andata. Visto i buoni acquisti fatti dalla società biancazzurre con ragazze di prospettiva e valide, il Pescara dovrebbe fare meglio rispetto alla partenza della stagione.

Noi stiamo continuando a lavorare disputando anche tante amichevoli in questo periodo.

Non possiamo per ora andare in campo con quella che potrebbe essere un’ipotetica squadra titolare perché abbiamo qualche infortunio di lunga durata. Per recuperare Alisia De Vincentiis ci vorranno tempi lunghi, ma siamo anche abbastanza carenti anche in attacco perché non è ancora pronta Stivaletta che prima di un mese credo non sarà a disposizione. Si è aggiunto anche l’infortunio di Carnevale a causa di uno stiramento e dunque anche per lei ci saranno altri 10-15 giorni di stop. Siamo comunque pronti a giocare la nostra partita contro il Pescara: le ragazze che andranno in campo saranno all’altezza della situazione. Ho un occhio particolare per le nostre giocatrici più giovani perché meritano tanto e voglio dare loro la possibilità di emergere.

L’ambiente è abbastanza tranquillo: questo è un gruppo che sta lavorando bene e cercheremo di farci trovare pronti per l’inizio del campionato che sappiamo sarà molto lungo e difficile. Molte squadre si sono rafforzate. Siamo pronti a lottare, non ci nascondiamo, ma allo stesso tempo siamo consci delle difficoltà che potremo incontrare. Vincere non è mai facile, ma dobbiamo partire con una certa convinzione altrimenti si perde già in partenza”.

In questo scorcio di inizio stagione si è visto un Chieti Calcio Femminile dai tanti volti: il Mister ha infatti sperimentato molto viste anche alcune importanti assenze alle quali ha dovuto e dovrà far fronte per un po’ di tempo: “Ho la possibilità di sperimentare gli schemi di gioco con le giocatrici che ho a disposizione. Vista l’assenza di Stivaletta che per me è una molto affidabile, sto provando schemi diversi. La sua presenza futura mi porterà a quella che è la mia idea di squadra sin da quando abbiamo allestito questa rosa che però per il momento non ho mai attuato. Stiamo giocando con un modulo che ci dà una grossa solidità in mezzo e grande fiducia. Vedremo ciò che succederà in seguito partita dopo partita a seconda delle giocatrici che avrò a disposizione e delle situazioni che si svilupperanno”.

Appuntamento dunque al Lupi di Manoppello domenica prossima per Chieti Calcio Femminile-Pescara, un derby che ha sempre offerto scintille e siamo sicuri non mancherà di farlo neanche in questa occasione.

-- FINE ART -
-- ART CORR OUTB --
-- ALTRI ART CORR -- -- ALTRE NEWS --

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate