-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Il Real Giulianova si rialza: 5-0 al River. Doppiette di Tozzi Borsoi e Di Paolo, eurogol di Del Grosso

Ultimo Aggiornamento: sabato, 13 Gennaio 2018 @ 11:11

Doveva cancellare la sconfitta contro il Paterno e spazzare via le polemiche sollevate da una minoranza della tifoseria attorno alla società per la cessione di alcuni giocatori, come ad esempio quella di Gigi Potacqui.

E ci è riuscito il Real Giulianova che ha chiuso la pratica River Chieti nel primo quarto d’ora di gara quando il punteggio era già di 3-0. E’ finita in goleada, 5-0, con doppiette di Tozzi Borsoi e Di Paolo, ed eurogol di Federico Del Grosso. Il capitano sta vivendo una seconda giovinezza ed è uno dei trascinatori della truppa allenata da Attilio Piccioni. River Chieti che ha pagato assenze importanti e un mercato di dicembre che ha visto solo cessioni. Certo, la salvezza dei teatini deve passare per altre gare, ma contro i giallorossi hanno fatto fatica in ogni reparto, senza mai tirare in porta.

Sono bastati pochi secondi dal fischio d’inizio per capire che per i padroni di casa sarebbe stata quasi una passeggiata. Il risultato si sblocca al 6’ e la rete dell’1-0 è firmata da Tozzi Borsoi sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Lenta la difesa ad allontanare e concedere anche solo mezzo metro ad un rapace come Romano Tozzi Borsoi è quasi una condanna a morte. Il raddoppio due minuti più tardi. Lo firma il capitano Del Grosso, discesa sulla destra che finta di mettere al centro, pallone sul sinistro e giro col goniometro per piazzare la sfera laddove si annidano i nemici dell’igiene.

Un 1-2 che mette ko il River Chieti che non troverà mai il bandolo della matassa. Anzi, al 14’ arriva anche la terza rete. Punizione di Del Grosso, palla leggermente appoggiata all’indietro per l’inserimento del solito Tozzi Borsoi che di potenza scaglia alle spalle di Napoli.

Un primo tempo che sa di monologo ma che appassiona i tifosi, non moltissimi per la verità per questo turno infrasettimanale prima della sosta natalizia. Prima della pausa c’è anche il tempo di registrare il calcio di rigore che Lenart si procura. Il rigorista è Tozzi Borsoi che lascia però a Di Paolo il compito di tirare spiazzando l’estremo teatino.

Fa freddo sugli spalti, 5° la temperatura. Anche nella ripresa a fare la partita è solo il Giulianova che, pur dando l’impressione di tirare i remi in barca, colpisce per la quinta volta. Doppietta di Di Paolo lesto a raccogliere una respinta corta di Napoli. Con un vantaggio così largo mister Piccioni opera diverse sostituzioni, compresa quella di Tozzi Borsoi, che lascerà il campo tra gli applausi, per far posto al giovane Barlafante.

Una vittoria mai messa in discussione che ha riproposto il carattere dei giallorossi che si godono la vetta della classifica con un primato rafforzato.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate