-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Eccellenza, Martinsicuro-Amiternina 2-1: Latini decide nel recupero FOTO VIDEO

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 19:50

Martinsicuro: Osso, Donzelli (19’st Ferrari), Ferretti, Cucco, Fiscaletti, De Cesaris, Di Giorgio (19’st Picciola), Ricci (19’st Nepa), Maio, Carboni, Molino (33’st Latini). A disp. Cannella, Tavoletti, Astarita. All. Di Fabio

 

Amiternina: Tommarelli, Romano, M.D’Alessandro, Salvi, Santilli, Di Francia, D.D’Alessandro (22’st Morra), Di Norcia, Terriaca, Mazzaferro (41’st Santirocco), Morelli (32’st Sow). A disp. Ludovisi, Tinari, De Santis. All Angelone

Arbitro: Gianpietro di Pescara (Langella-Caporali)

Reti: 17’pt Di Giorgio (M), 43’pt Terriaca rig. (A), 49’st Latini (M)

Note. Angoli 5-5. Ammoniti: Fiscaletti (M), Sow (A). Recuperi: 1’, 5’

 

All’ultimo assalto, pervaso da uno spirito indomito, il Martinsicuro trova il primo successo stagionale. Affermazione sofferta, perché inseguita per tutta la ripresa, ma che certifica l’impegno e la dedizione di una squadra ancora alla ricerca della migliore quadratura, ma che si applica sempre. Mastica amaro, invece, l’Amiternina, che ad un passo dal traguardo (la stoccata di Latini arriva al 49’st) resta con un pugno di mosche in mano.

 

Gara tirata quella del “Tommolini”, con il Martinsicuro più propositivo e ospiti bravi nella fase di non possesso e potenzialmente pronti a far scattare le ripartenze. Nella prima frazione l’equazione, per la squadra di Angelone, funziona. Nella ripresa molto meno.

 

Il Martinsicuro trova il vantaggio al 17’. L’azione si sviluppa sulla corsia di sinistra, sul traversone arretrato di Ferretti, la sfera arriva a Di Giorgio, che si fa spazio nell’area e poi piazza il rasoterra vincente. Gli ospiti, al 19’ hanno la palla del pari con Mazzaferro che conclude sul fondo. Giallorossi  che pareggiano in chiusura di frazione. Sullo scherma su punizione si incrociano Carboni e Morelli. Il numero 11 finisce a terra. Per il direttore è rigore, che Terriaca trasforma con una battuta centrale.

Nella ripresa la contesa, progressivamente, cambia pelle. Il Martinsicuro alza decisamente il proprio baricentro. Schiumano rabbia i locali all’11 per il gol annullato a Maio. Poi Di Fabio innerba la squadra con tre cambi consecutivi. Gli adriatici prova a sbloccare il risultato, mentre l’Amiternina si abbassa per non concedere spazi. Al 37’ gli ospiti si rivedono avanti con il sinistro di Terriaca (Osso si oppone con i piedi). Poi in pieno recupero il Martinsicuro arpiona il primo successo con Latini che risolve l’ennesima mischia in area. E la festa biancazzurra può iniziare.

 

[mom_video type=”youtube” id=”yWBYHcc4M5Y”]

 

[mom_video type=”youtube” id=”Hs7L23ztJUU”]

 

[mom_video type=”youtube” id=”HNVGsxAjP4U”]

 

[mom_video type=”youtube” id=”akVrcYKdUIs”]

 

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate