-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Promozione B: Spoltore dilaga a Vasto

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 10:47

Vasto Marina: Bozzelli, Villamagna, Ratta, Falcitelli (72′ Esposito), Ciccarone, D’Alessandro, Ciccotosto (61′ Iarrocci), Praino, Malavisi (76′ Cozzolino), Di Gennaro, Natalini. A disposizione: Antonino, Benvenga, Natarelli. Allenatore: Salvatore Praino.

Spoltore Calcio: Proietti,  Pompa, Vitale, Lopez, Verdecchia, Sebastianelli,  Grassi, Zanetti,   Petre (76′ Cervetto), Landucci (63′ Ariani), Leporini (63′ D’Intino) . A disposizione: Bozzelli, Di Camillo,Di Biase, Spinelli. Allenatore: Donato Ronci

Risultato e Marcatori: 0-4 – 32’Vitale, 59′ Petre, 69′ Petre, 83′ Lopez su rigore

Ammoniti: Malavisi (VM)

Terna arbitrale: Antonio Romanelli di Lanciano coadiuvato da Bernardini di Pescara e Di Cino di Lanciano

Lo Spoltore torna alla vittoria dopo il passo falso casalingo contro l’Ortona. Ronci schiera una formazione rimaneggiatissima a causa delle numerose assenze. Oltre ai lungodegenti Vespa, Sbaraglia e Pavese si sono aggiunti in settimana, Ewansiha, Di Camillo, Fiucci, Lecini, D’Annibale e gli squalificati Di Nicola e Sborgia. Rientrano dopo i problemi fisici Petre e Sebastianelli. Primo tempo con gli azulgrana che si riversano  subito in avanti. Landucci, Grassi e Petre costruiscono diverse occasioni da rete sventate da un ottimo Bozzelli. L’estremo difensore di casa deve però arrendersi a Simone Vitale al  minuto trentadue. Calcio d’angolo battuto da Zanetti, sul quale interviene l’ex calciatore del Pescara che di testa insacca. Dopo il vantaggio lo Spoltore continua a schiacciare il Vasto Marina nella sua metà campo ma si andrà al riposo con il minimo scarto, per dilagare poi nella ripresa. Minuto cinquantanove: splendida azione di Ariani, che entra in area palla al piede e calcia in rete, il portiere di casa respinge. Sulla palla si avventa Petre, al rientro dopo due settimane, che raccoglie e deposita in rete.   Dopo dieci minuti il bomber romeno  realizza la sua personale doppietta su assist di  D’Intino. Palla servita all’altezza del dischetto del rigore e botta sotto l’incrocio dei pali dove Bozzelli non può arrivareMinuto ottantatre, Zanetti viene abbattuto in area da Villamagna, il direttore di gara Romanelli, ben posizionato, fischia il penalty. Si incarica della trasformazione Lopez che spiazza il portiere e cala il poker. Poco prima dello scadere un nuovo calcio di rigore viene assegnato agli ospiti per l’atterramento di Sebastianelli al termine di un coast ot coast, iniziata nella propria area di rigore e conclusa dalla parte opposta con l’atterramento da parte di Falcitelli. Questa volta si incarica della battuta Zanetti che però si fa respingere il tiro.

Queste le parole di Donato Ronci a fine gara: “Siamo stati bravi a trovare il gol e poi a gestire la partita. Dopo la rete abbiamo sprecato troppo. Nella ripresa siamo stavi bravi a chiudere la partita. Complimenti al Vasto, che nonostante la classifica gioca un buon calcio con dei giovani interessanti. Ora dobbiamo concentrarci subito sulla prossima sfida contro il Palombaro domenica prossima. Sono contento per la doppietta di Petre. Oggi ha giocato settanta minuti ad alto livello

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate