-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano si aggiudica il derby stagionale: battuta 7-5 la GLS Hatria

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 2:07

Montesilvano Secondo derby stagionale per il Montesilvano, che supera la GLS Hatria con il punteggio di 7-5.

“Salvo il risultato, ma come prestazione abbiamo fatto un passo indietro”, è il commento di mister Marzuoli a fine partita. “Salviamo solo il risultato. La prestazione è stata francamente negativa, un netto passo indietro rispetto alle prime tre giornate. Ne parleremo in settimana, ma oggi abbiamo commesso davvero troppi errori. Paradossalmente, nelle trasferte perse contro Angelana e Civitella avevamo fatto molto meglio di oggi. Ci hanno salvato i colpi dei nostri “vecchietti”, ma dobbiamo sicuramente crescere”.

I padroni di casa partono subito in vantaggio, con il primo goal di Júnior dopo 6 minuti, ma i ragazzi di mister Festa sono pian piano cresciuti, trovando il goal dell’1-1 grazie a un tiro libero di Calista, al minuto 15.20.

A riposo sull’1-1, il Montesilvano ha vissuto un inizio di secondo tempo da shock: dopo due minuti e mezzo, la GLS era infatti avanti per 3-1, grazie alla sfortunata autorete di Galliani e al bel goal di Baiocchi. Spalle al muro, i biancazzurri hanno però saputo reagire, trascinati dalla classe e dall’orgoglio dei suoi uomini simboli.

Con un controparziale di 5-0, il Montesilvano si è infatti portato sul 6-3, concludendo poi in relativa tranquillità la gara. Una tripletta a testa, e tutti gol di pregevole fattura, per Morgado e Júnior; in mezzo, un’altra bella rete di Alessandro Ciotti. A completare il tabellino, le reti ospiti di Belleboni (il momentaneo 4-6) e un’altra autorete biancazzurra, stavolta di Bibì, che ha fissato il risultato sul 7-5 finale. Un posto da protagonista anche per Tatonetti, che sul 7-4 ha parato un tiro libero a Calista.

“La differenza l’hanno fatto Morgado e Júnior”, ha aggiunto il tecnico della GLS, Michele Festa. “Sul 3-1 per noi, il Montesilvano si è appoggiato ai suoi fuoriclasse, mentre noi abbiamo avuto paura. Se dal punto di vista tecnico si sono viste buone cose, questa partita ci conferma però che dobbiamo crescere dal punto di vista caratteriale”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate