-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Coppa Italia Serie D, due derby abruzzesi e rinvio per Chieti e mister sindaco Amatrice

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 16:15

Torna in campo la Serie D con le gare del Primo Turno della Coppa Italia. Prima di tutte le partite verrà osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia.

Calcio d’inizio fissato per le ore 16 di domenica 28 agosto, ma non mancano le eccezioni. Sono 9 gli anticipi programmati al sabato, con diverse collocazioni di orario. Si comincia alle 16 con Due Torri-Palmese e Muravera-Nuorese. Alle 17 sarà la volta di Imolese-Ribelle ed alle 17.30 di Monza-Folgore Caratese (Campo “XXV Aprile” di Molinetto, Mazzano). In campo alle 18 Mestre-Union Arzignano (Comunale “Zanutto” di San Donà di Piave), Jolly Montemurlo-Sangiovannese e Gozzano-Borgosesia. In notturna si giocheranno invece Tamai-Triestina (ore 20, Stadio Nereo Rocco di Trieste) e Viareggio-Real Forte Querceta (ore 20.45).

Anche nel programma degli incontri di domenica (ore 16) non mancano variazioni di orario e di campo. Gavorrano-Colligiana si giocherà alle 15, Turris-Aversa Normanna alle 16.30, mentre Az Picerno-Gelbison e Nocerina-Sarnese verranno disputate alle ore 17. Alle 18 andranno in scena a Manfredonia-Nardò e Jesina-Recanatese. A chiudere, Bisceglie-Gravina, in programma alle 20.30. Quattro i cambi di campo: Ciliverghe-Virtus Vecomp Verona (Campo N.2 di Molinetto, Mazzano), Rieti-Flaminia (Campo “Madami” di Civitacastellana), Oltrepovoghera-Casale (Campo “Palli” di Casale Monferrato) e Matelica-Foligno (Comunale “Luzi” di Gualdo Tadino). Tre le gare rinviate a data da destinarsi: Chieti-Trastevere (rinvio richiesto a causa del sisma che ha colpito il Centro Italia, l’allenatore dei laziali, Sergio Pirozzi, è il sindaco di Amatrice) e i due abbinamenti 45 e 52 in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo sull’esito degli incontri Olympia Agnonese-Madrepietra Daunia e Sicula Leonzio-Igea Virtus. Gladiator e Sancataldese dovranno quindi attendere l’esito dei reclami per conoscere i loro prossimi avversari.

LA FORMULA – Primo Turno (28 agosto), sedicesimi (28 settembre 2016), ottavi (23 novembre 2016) e quarti di finale (1 febbraio 2017) saranno ancora strutturati come gara unica. Disputerà la prima partita in casa la squadra che in occasione del turno precedente avrà giocato il primo match in trasferta e viceversa. Nel caso in cui entrambe le squadre abbiano invece svolto la prima gara del turno precedente in casa, o in trasferta, l’ordine di svolgimento sarà stabilito da apposito sorteggio effettuato dal Dipartimento Interregionale. Le Semifinali, stabilite sempre per sorteggio, saranno organizzate in incontri di andata (1 marzo 2017) e ritorno (29 marzo 2017). La finalissima, fissata per il 13 maggio 2017, si giocherà in gara unica ed in campo neutro.

IL TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA – Tutto il mondo del calcio si è mobilitato per portare aiuto e solidarietà ai territori duramente colpiti dal sisma che ha coinvolto il Centro Italia. Anche la Lega Nazionale Dilettanti, che ha già espresso il suo vivo cordoglio per le vittime del terremoto, offrirà il proprio contributo alla ricostruzione. E lo farà con un’attenzione particolare all’impiantistica sportiva destinata al calcio, con interventi mirati anche a migliorare le strutture esistenti. “Siamo tutti sconvolti da questa tragedia – ha dichiarato il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Antonio Cosentino – e sentiamo l’obbligo di dare un aiuto concreto a quelle popolazioni che hanno perso tutto con il terremoto. La LND è presente in quei territori con le proprie società sportive, per questo vogliamo offrire un contributo alla ricostruzione non solo materiale ma anche morale. Perché, una volta terminata l’emergenza, il calcio possa essere una delle occasioni di rinascita per quelle comunità duramente provate dal sisma”. La LND aveva adottato lo stesso piano d’azione per altri due eventi sismici che hanno colpito recentemente il nostro Paese: nel 2009 in Abruzzo e nel 2012 in Emilia Romagna, sempre con interventi destinati all’impiantistica sportiva del calcio di base.

Coppa Italia Serie D – Primo Turno
Gara 1 Tamai- Triestina (Sajmir Kumara di Verona)
Gara 2 Belluno-Montebelluna (Stefano Zeviani di Legnago)
Gara 3 Levico Terme- Union Feltre (Filippo Bonassoli di Bergamo)
Gara 4 Este-Adriese (Davide Copat di Pordenone)
Gara 5 Darfo Boario-Dro (Paolo Bitonti di Bologna)
Gara 6 Legnago-Abano (Mattia Dal Pan di Belluno)
Gara 7 Mestre-Union Arzignano (Enrico Maggio di Lodi)
Gara 8 Delta Calcio Rovigo-Vigontina San Paolo (Gabriele Nube di Mestre)
Gara 9 Ciliverghe M.-Virtusvecomp Verona (Federico Mezzalira di Varese)
Gara 10 Virtus Bergamo-Cavenago Fanfulla (Michele Giordano di Novara)
Gara 11 Ciserano-Grumellese (Paride Tremolada di Monza)
Gara 12 Aurora Pro Patria-Pro Sesto (Giuseppe Repace di Perugia)
Gara 13 Bustese-Inveruno (Jacopo Bertini di Lucca)
Gara 14 Olginatese-Lecco (Massimiliano Aly di Lodi)
Gara 15 Monza-Folgore Caratese (Alessandro Di Graci di Como)
Gara 16 Ponte S. P. Isola-Varese (Simone Biffi di Treviglio)
Gara 17 Chieri-Pinerolo (Pierpaolo Loffredo di Torino)
Gara 18 Bra-Cuneo (Filippo Prior di Ivrea)
Gara 19 Gozzano-Borgosesia (Emilio Zanotti di Pavia)
Gara 20 Oltrepovoghera-Casale (Graziella Pirriatore di Bologna)
Gara 21 Lavagnese-Fezzanese (Alberto Catastini di Pisa)
Gara 22 Sestri Levante-Sporting Recco (Marco Tedesco di Pisa)
Gara 23 Argentina-Unione Sanremo (Mauro Cusanno di Chivasso)
Gara 24 San Marino-Vis Pesaro (Stefano Belfiore di Parma)
Gara 25 Sammaurese-Ravenna (Andrea Bindella di Pesaro)
Gara 26 Imolese-Ribelle (Costin Spataru di Siena)
Gara 27 Alfonsine-Correggese (Michele Cinque di Pistoia)
Gara 28 Lentigione-Fiorenzuola (Matteo Centi di Viterbo)
Gara 29 Sporting Trestina-Pianese (Claudio Petrella di Viterbo)
Gara 30 Viareggio-Real Forte Querceta (Luca Angelucci di Foligno)
Gara 31 Poggibonsi-S.Donato Tavarnelle (Gianluca Sili di Viterbo)
Gara 32 Gavorrano-Colligiana (Federico Pragliola di Terni)
Gara 33 Ponsacco-Ghivizzano (Andrea Cattaneo di Civitavecchia)
Gara 34 Jolly Montemurlo-Sangiovannese (Federico Fontani di Siena)
Gara 35 Matelica-Foligno (Daniele De Tommaso di Rieti)
Gara 36 Jesina-Recanatese (Enrico Bertozzi di Cesena)
Gara 37 Campobasso-Civitanovese (Fabio Mattia Festa di Avellino)
Gara 38 Ostiamare-Torres (Mattia Pascarella di Nocera Inferiore)
Gara 39 Arzachena-Latte Dolce (Federico Votta di Moliterno)
Gara 40 Muravera-Nuorese (Giuseppe Collu di Cagliari)
Gara 41 Rieti- Flaminia (Fabio Tucci di Ostia Lido)
Gara 42 Albalonga-Cynthia (Adalberto Fiero di Pistoia)
Gara 43 Avezzano-L’Aquila (Claudio Panettella di Bari)
Gara 46 San Nicolò Teramo-Vastese (Mario Davide Arace di Lugo di Romagna)
Gara 47 Turris-Aversa Normanna (Luca D’aquino di Roma 1)
Gara 48 Cavese-Herculaneum (Pietro Esposito di Aprilia)
Gara 49 Nocerina-Sarnese (Giorgio Piacenza di Bari)
Gara 50 S.S. Rende-Roccella (Valentina Garoffolo di Vibo Valentia)
Gara 51 Due Torri-Palmese (Ignazio Pennino di Palermo)
Gara 53 Az Picerno-Gelbison (Federico Longo di Paola)
Gara 54 Bisceglie-Gravina (Jacopo Tolve di Salerno)
Gara 55 Manfredonia-Nardò (Marco Acanfora di Castellammare di Stabia)

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate