-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Federico Del Grosso: “Torno a Giulianova per vincere, al di là della categoria”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 3:07

Torna ad indossare per la terza volta nella sua carriera calcistica la maglia del Giulianova, la squadra della sua città. Sette campionati in C1 sfiorando la Serie B coi colori giallorossi. Riparte ora dalla Promozione Federico Del Grosso che avrà anche i galloni di capitano.

“Ho sposato un progetto importante”, ha dichiarato Del Grosso in occasione della sua presentazione, “non mi interessa la categoria, quel che conta è il progetto. E con il direttore generale Mimmo Vernacotola, con il direttore sportivo Massimiliano Fanesi e il presidente Luciano Bartolini c’è stata subito intesa. Non giudico chi ha cercato in passato di fare qualcosa per il calcio giuliese ma ha fallito. Anzi, non credo nella malafede di nessuno e sono convinto che abbiano cercato di fare di tutto per il bene del calcio giuliese”. È pronto dunque per la sfida. Si tornerà a sudare il primo agosto, al Fadini, che Del Grosso considera importante e ricorda che chi sposa il progetto del nuovo Giulianova lo deve fare col cuore, senza tentennamenti.

È stata anche l’occasione per presentare Andrea Casimirri, difensore, classe ’93, figlio di Giovanni che ha indossato la maglia del Giulianova sino agli inizi degli anni 90. “Non ho mai giocato al Fadini”, ha affermato Casimirri, “e oggi entrando al campo con mister Piccioni, ho provato una forte emozione pensando che qui ci ha giocato mio padre”. Andrea Casimirri due stagioni fa ha vinto il torneo di Promozione col Morro d’Oro. Ed ora è pronto a ripetersi.

Si è parlato anche di Nazziconi. Ha firmato il contratto col Giulianova e domani si incontrerà con la dirigenza. La società vuol capire se il ragazzo sia davvero convinto del progetto della società. Ci sarebbero voci su un suo tentennamento. Ma entro le prossime 24 ore tutto sarà chiarito. Mancano ancora delle pedine per completare l’organico. “Stiamo lavorando assieme al mister Angelone”, ha puntualizzato il dg Vernacotola, “per completare la rosa. Vogliamo che le cose siano fatte per bene. Vincere non è facile e noi abbiamo l’obbligo di primeggiare”. Intanto a mister Attilio Piccioni verrà affidato il compito di ricostruire il settore giovanile.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate