-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo – Renato Curi Angolana Diretta Serie D

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 20:50

teramo_calcioCronaca in diretta della partita Teramo-Renato Curi Angolana a partire dalle ore 14:30. Diretta Live dallo Stadio Comunale di Teramo della 15ª giornata del girone F di Serie D Teramo-Renato Curi Angolana. Aggiornamento dallo Stadio in tempo reale.

 



Teramo - Renato Curi Angolana Diretta Serie D Teramo 3 2
Renato Curi Angolana

26’Borrelli

69’r Gambino

78’Di Mauro

29’Parmigiani

85’Parmigiani


Risultati 15ª giornata Serie D girone F


 

95′ Dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro Ceccato di Bassano del Grappa fischia la fine della gara. 3-2 per i biancorossi di mister Cifaldi, al termine di una partita vibrante e ben giocata da entrambe le squadre. L’undici angolano rimedia una sconfitta, ma esce a testa altissima dal Comunale di Teramo.

91′ Nel Teramo esce Orta ed entra Curri.

89′ Angolana vicinissima al gol della clamorosa rimonta: sul cross di Vellucci dalla destra, Serao impedisce la conclusione di testa a Cammarata. La palla, però, resta tra i piedi del numero undici ospite che in mischia prova la girata di prima intenzione da ottima posizione: la palla si perde troppo alta sopra la traversa. Incredibile occasione fallita dall’ex attaccante del Pescara.

88′ Ammonito Di Mauro per gioco falloso: diffidato, salterà la gara contro il Forlì.

85′ Cammarata riesce a mantenere in campo una palla che sembra persa: il cross al centro trova Vellucci, che approfitta di una sbandata della difesa teramana e appoggia un assist per Parmigiani il quale, solo davanti alla porta, deposita a porta vuota il gol del 3-2 che riapre la partita.

83′ Nell’Angolana esce Micaroni ed entra Becci.

82′ Di Giannantonio approfitta di un errore di D’Eustacchio e prova una conclusione dal limite: il tiro, però, è sbilenco e finisce fuori.

78′ TERZO GOL DEL TERAMO: calcio di punizione da posizione defilata di Borrelli. Sul cross teso, spunta all’altezza del primo palo la testa di Di Mauro che insacca sul palo opposto. Ortolano non può far nulla sulla deviazione sottomisura del regista teramano.

76′ Ammonito Fuschi per gioco falloso.

75′ Fuschi va al tiro da distanza siderale: Farò toglie la palla dall’incrocio dei pali con un tuffo provvidenziale. Bella parata del portiere teramano che evita la rete del pareggio agli angolani.

74′ Nell’Angolana esce Bordoni ed entra Romano.

72′ Ammonito D’Alessandro per gioco falloso.

69′ TERAMO NUOVAMENTE IN VANTAGGIO: cambio di gioco di Scartozzi per Di Paolo il quale, dopo aver vinto un rimpallo, al momento dell’ingresso in area angolana viene atterrato nettamente da una scivolata da tergo di Micaroni. L’arbitro, giustamente, ravvisa gli estremi del calcio di rigore: Gambino dal dischetto spiazza Ortolano. Palla a destra, portiere a sinistra per il nuovo vantaggio biancorosso.

68′ Nel Teramo esce Costa Ferreira entra Di Paolo.

63′ Ammonito Borrelli per proteste.

58′ Ammonito Scartozzi per proteste.

57′ Cammarata approfitta di un clamoroso errore in disimpegno di Serao e si invola verso la porta di Farò: il tiro incrociato dal vertice dell’area è ciabattato e finisce fuori alla sinistra del palo teramano.

52′ Cammarata prova la conclusione di prima intenzione dai 25 metri: la palla sfila al lato con Farò comunque sulla traiettoria. 

52′ Nell’Angolana esce Napolano ed entra Vellucci

50′ Nel Teramo esce Russo ed entra Lenart.

47′ D’Alessandro dal vertice destro dell’area prova un tiro a giro che sfiora il palo alla destra di Farò. Conclusione molto pericolosa dell’ex teramano.

46′ L’arbitro Ceccato di Bassano del Grappa fischia l’inizio della seconda frazione.

46′ Termina dopo un minuto di recupero la prima frazione: 1-1 tra Teramo e Renato Curi Angolana. Bel primo tempo tra due squadre che confermano di essere tra le migliori del campionato: biancorossi in vantaggio con il diagonale di Borrelli, pronta risposta degli angolani con il colpo di testa in tuffo di Parmigiani, che approfitta di una dormita della retroguardia teramana.

45′ Ammonito Pirozzi per gioco falloso.

40′ Grande azione in contropiede del Teramo: Orta apre il gioco per la corsa di Costa Ferreira. Cross basso dell’esterno portoghese per la punta biancorossa, la cui deviazione finisce fuori non di molto.

34′ Cross dalla fascia sinistra di Napolano per la testa di Cammarata che anticipa Raimondo e conclude: la palla sfiora la traversa alla destra di Farò.

29′ Pareggio di Parmigiani per l’Angolana: su un lancio dalla fascia sinistra di Napolano, la difesa teramana non si fa trovare pronta. La palla giunge sul secondo palo a Parmigiani, che in tuffo di testa deposita alla sinistra di Farò.

28′ Il Teramo va vicino al raddoppio con un diagonale di Costa Ferreira da distanza ravvicinata: Ortolano respinge con i pugni.

26′ TERAMO IN VANTAGGIO: al termine di una splendida azione di contropiede iniziata da Gambino, Borrelli dal vertice dell’area sfodera un rasoterra che si insacca alla sinistra di Ortolano.

23′ Ammonito Raimondo per gioco falloso.

19′ Suggerimento in profondità di Scartozzi per Gambino, che da posizione molto defilata prova la girata: palla sul fondo.

18′ Cammarata approfitta di un errore di Serao e va al tiro incrociato all’interno dell’area: Farò tocca il pallone quel tanto che basta per toglierlo dallo specchio di porta.

11′ Napolano va al tiro dai 25 metri dopo un errore in disimpegno di D’Eustacchio: palla altissima sopra la traversa di Farò.

8′ Prime fasi di studio della gara: l’Angolana sembra meglio disposta dei biancorossi, che lasciano Gambino a fungere da attaccante unico.

2′ Napolano va al tiro dai 30 metri: la palla sfiora il palo alla destra di Farò ed esce al lato.

1′ L’arbitro Ceccato di Bassano del Grappa fischia l’inizio della gara.

Formazioni:

Teramo: Farò, D’Eustacchio, Russo, Scartozzi, Raimondo, Serao, Costa Ferreira, Di Mauro, Orta, Borrelli, Gambino. A disp: Di Giandomenico, Lenart, Cingoli, Di Paolo, Di Marzio, Cimini, Curri. All: Cifaldi

Renato Curi Angolana: Ortolano, Di Giannantonio, Micaroni, Mariani, Pirozzi, Fuschi, Napolano, Bordoni, Parmigiani, D’Alessandro, Cammarata. A disp: Germanelli, Pomposo, Becci, Del Grosso, Romano, Bagaglini, Vellucci. All: Amaolo

Arbitro: Piero Ceccato di Bassano del Grappa (Gentilini di Lugo di Romagna/Iarrobino di Modena)

 

Francesco Graduato

 

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate