-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Primo raduno del Carpi con il Settore Giovanile del Sambuceto Calcio

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 8:34

Sambuceto. Sambuceto Calcio e Cittadella dello Sport grandi protagoniste nel primo Raduno Ufficiale Carpi Fc 1909. La società sambucetese, scelta come polo tecnico regionale per l’Abruzzo da parte del sodalizio che milita in Serie A, ha infatti ospitato, lunedì 18 e martedì 19 aprile, la prima edizione dell’evento clou dello scouting di quest’anno.

 La Cittadella dello Sport ha infatti accolto centinaia talenti in erba selezionati dallo staff scouting della Carpi Football Academy a partire dall’inizio della stagione in corso in Abruzzo, Marche e Molise. Alla due giorni hanno presenziato, oltre a tutto lo staff tecnico e dirigenziale e alla segreteria del Sambuceto, società ospitante e organizzatrice, anche gli osservatori della Academy carpigiana e la Figc. In rappresentanza della federazione ha infatti partecipato al raduno Antonio Di Musciano.

 La prima giornata del raduno ha visto scendere in campo i ragazzi appartenenti alla categoria Giovanissimi. Lo staff scouting ha visionato 3 partite con tempi da 30 minuti ciascuno, durante le quali sono scesi in campo 132 atleti provenienti da Abruzzo, Marche e Molise.

 “Il livello mostrato dai ragazzi è stato medio-alto», spiega Francesco Falconetti, responsabile per l’Abruzzo della Carpi Football Academy, «e devo dire che sono rimasto molto soddisfatto delle capacità mostrate da diversi Giovanissimi”.

 Martedì 19 è stata invece la volta degli Allievi, raggruppati in due partite più una seduta specifica per i portieri. “Diversi ragazzi hanno soddisfatto gli scout presenti, e anche in questo caso è apparso buono il livello visto in campo”.

 Sugli aspetti prettamente organizzativi, il Sambuceto, presente con tutto il proprio staff, ha contribuito in maniera decisiva affinché tutto si svolgesse per il meglio, e tutte le altre società che hanno preso parte all’evento hanno ricevuto uno specifico attestato.

 “L’organizzazione e lo svolgimento della due giorni sono stati gestiti ottimamente, e ciò è testimoniato anche dagli spalti pieni registrati durante l’appuntamento. Credo che il Raduno Ufficiale Carpi Fc 1909 sia stata una vetrina importante sia per la società del Sambuceto che per la Cittadella dello Sport. L’augurio è che quello appena terminato», sottolinea Falconetti, «sia il primo di una lunga serie di raduni, e che molti ragazzi possano venire qui a Sambuceto per migliorare grazie allo staff qualificato presente, e per avere una “corsia preferenziale” per il Carpi”.

 E sul concetto di crescita dei ragazzi portato avanti dalla società viola, il responsabile per l’Abruzzo della Carpi Football Academy ci tiene ad aggiungere che: “A Sambuceto si può crescere grazie ai tecnici qualificati e al Carpi. L’appello che rivolgo ai molti ragazzi che si avvicinano a questo sport è quindi quello di venire a far parte del Sambuceto, poiché rappresenta una realtà ottimale per crescere sia a livello tecnico che umano. E in più tutto questo può rappresentare un vero e proprio volano per coltivare il sogno di arrivare fino a Carpi e ad ambiti palcoscenici”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate