Il Pescara e Oddo pronti a ripartire dal Chievo-VIDEO

Pescara. Riparte domani la nuova stagione di serie B per il Pescara che parteciperà per il 39esimo anno della sua storia calcistica al torneo cadetto.

Si riparte da dove era finita la sofferta stagione scorsa ovvero dal Chievo Verona che sarà ospite allo stadio Adriatico nel match fissato per le 14. Quella clivense fu l’ultima squadra affrontata la stagione scorsa alla 38esima giornata prima della sfida play out vinta con il Perugia. E al timone del Delfino ci sarà proprio l’ex tecnico degli umbri Massimo Oddo che torna ad allenare il Pescara dopo oltre quattro anni.

Oggi la conferenza stampa di presentazione del trainer abruzzese. “Abbiamo fatto una campagna acquisti buona, con giocatori forti e funzionali. Siamo ancora agli inizi, la società ha messo in conto che ci vorrà un po’ di tempo. Alcuni ragazzi hanno già giocato in Serie A, sono predisposti dal punto di vista mentale e questo è determinante. Per fare bene ci vuole l’alchimia giusta. Non bastano i nomi, ma servono tante cose messe insieme. Mercato? Siamo a posto così. Anche se un altro attaccante e un centrale difensivo potrebbero servire a completare l’organico”. Ora la partita. “Certo ci sarà un po’ di emozione. La formazione l’ho decisa. Il Chievo? È una buona squadra che ha perso qualche giocatore importante ma ne ha anche presi di bravi. So che hanno avuto qualche problema col Covid e mi dispiace. Hanno un allenatore molto bravo”.

Infine l’apertura dello stadio a mille spettatori che non entusiasma il trainer abruzzese: “Per me è una cosa inutile e mette in difficoltà la società”