Il Pescara a Verona: vittoria o play-out-VIDEO

Gara vitale, quella di domani sera alle 21 a Verona conto il Chievo, per il Pescara di Sottil, alla quale servirà la vittoria per ottenere la salvezza diretta.

In caso contrario ci sarebbe il rischio di andare a giocarsi la permanenza nel torneo cadetto attraverso i play out.

Per il match del Bentegodi torneranno a disposizione Galano e Masciangelo. Recuperato in extremis Pucciarelli che partirà dalla panchina.

“A Verona giocheremo la gara che vale la storia, il blasone e la stagione del club e di ciascuno di noi. Queste partite si caricano da sole ma bisogna essere bravi a gestire la carica emotiva. Siamo tutti consapevoli dell’importanza di questa partita. Cattivi, affamati ma anche lucidi e concentrati. L’equilibrio tra queste cose sarà fondamentale. La testa sarà fondamentale. Da tutti mi aspetto una prova superlativa”, ha detto stamani il tecnico biancazzurro Andrea Sottil.

“Importante il rientro di Galano. E’ un valore aggiunto. Memushaj sta bene. Ha smaltito il lieve infortunio muscolare. Anche Campagnaro è disponibile”, ha aggiunto il mister, che sull’avversario ha detto: “Il Chievo è una squadra formata da ottimi calciatori. Il loro obiettivo era quello di vincere il campionato, però rimane una squadra di qualità. Palleggiano molto cercando traiettorie sulle linee. Bisognerà essere bravi nel recuperare palla e stare compatti”.

Nel Pescara mancherà Bocic squalificato e Balzano infortunatosi lunedì scorso nel match con il Livorno.