6.5 C
Abruzzo
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeShoppingTelefoniaRuzzle, dalle 'lettere jolly' si vince di più

Ruzzle, dalle ‘lettere jolly’ si vince di più

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 30 Ottobre 2017 @ 5:40

RuzzleRuzzle è la APPmania dell’anno, ma la vera ossessione è vincere e fare punti, la risposta sta nelle ‘lettere jolly’. Smartphone surriscaldati che si sfidano in ogni dove, sfidanti incalliti usate i moltiplicatori.

 

Cosa serve per vincere al paroliere della Mag Interactive? Velocità, lettura ad ampio spettro del quadro di 16 parole, padronanza della lingua italiana e digitare le parole non ovunque ma coinvolgendo i riquadri delle ‘lettere jolly’.

 

Le lettere jolly di Ruzzle si riconoscono per le lettere che hanno un pallino colorato in alto a sinistra, le quali quali moltiplicheranno i vostri punteggi.

Ogni coppia di lettere jolly ha un valore diverso: DL vi dà il doppio punteggio della lettera usata; TL: triplo punteggio della lettera; DW: doppio punteggio della parola; TW: triplo punteggio della parola.

 

Una spiegazione che trovate anche nella Demo di Ruzzle ma che può sfuggire.

 

Ricordate di trovare più soluzioni possibili con G, H, Z ricongiungendoli ai moltiplicatori otterrete punteggi altissimi, nel terzo round invece concentratevi solo nella zona con le lettere jolly e pensate ad anagrammi (da “ossa” a “esso” a “asse”), coniugazioni (mangi, mangiai, mangio, mangia, mangiano, mangiate), diminutivi (cosa, cosina, cosine), vezzeggiativi (rosa, rosetta, rosette), accrescitivi (scarpa, scarpona, scarponi) e perché no anche a parole che per voi non hanno senso.

Potrete ottenere anche 421 punti con una sola parola. Le varianti sono molteplci in Ruzzle.

 

Un ulteriore consiglio potrebbe essere di scegliere se dedicare la ricerca dei monosillabi all’inizio o alla fine della partita: preposizioni, congiunzioni, articoli, ecc. Se vi volete allenare per conto vostro potete sfruttare anche il paroliere cugino di Ruzzle, Zuffle, ovvero la versione per Pc.

 

Ad ogni modo “Nella mia vita Ruzzle non mi condiziona minimamente… minima, mini, mente, mina, mima, ami, ente, te…”


ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'