Credito telefonico azzerato da servizi non richiesti, ecco come evitare la truffa

Non c’è fine alle truffe che corrono sulla rete, spesso basta una minima disattenzione e ci si ritrova con il credito telefonico azzerato in pochi minuti ma evitare di essere preda dei soliti ladri telematici è più facile di quanto non si pensi, basta una telefonata.

Trovarsi il credito telefonico prosciugato da un servizio non richiesto è purtroppo un’eventualità sempre meno remota. Come riportato dalla pagina facebook della polizia postale Una vita da social, basta imbattersi in una notizia truffaldina, premere su “leggi” e senza volere ci si ritrova abbonati a servizi a pagamento tanto inutili quanto costosi.

Per navigare dal proprio smartphone con maggiore tranquillità, basta semplicemente evitare che terzi abbiano la possibilità di attivare sul vostro numero i cosiddetti “servizi a sovrapprezzo”, per farlo è sufficiente contattare il servizio clienti del proprio operatore e richiedere il servizio (gratuito) di Barring SMS, il blocco automatico di tutti gli SMS a pagamento non richiesti. Per richiedere il servizio di barring, i numeri da contattare sono: 119 per i clienti Tim, 190 per i clienti Vodafone, 155 per i clienti Wind e 133 per i clienti Tre.