-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Canone Rai, il tempo per chiedere l’esenzione scade il 16 maggio

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 8:45

Visti i recenti equivoci sul tema delle nuove modalità di riscossione del canone Rai, la scadenza per inviare il modello di dichiarazione sostitutiva, necessario per l’esenzione, è stata rimandata al 16 maggio.

L’ Agenzia delle Entrate ha comunicato oggi che il termine entro il quale i contribuenti sono tenuti a comunicare di essere esentati dal pagamento del canone Rai, è stato prorogato al 16 maggio.

Il provvedimento, ha inoltre aggiornato le istruzioni necessarie per riempire l’autocertificazione di esenzione dal pagamento del canone tenendo conto dei chiarimenti riguardo alla definizione di apparecchio televisivo, contenuti nella nota del Ministero dello Sviluppo Economico n. 9668 del 20 aprile 2016.

Ovviamente, le novità riguardano solo le dichiarazioni sostitutive presentate a partire da oggi, mentre quelle già inviate conservano intatta la loro validità.

Ricordiamo infine che l’esenzione non è automatica e va appunto richiesta tramite l’apposito modello, solo se si rientra in una delle ipotesi di previste, in particolare non sono tenuti a pagare il canone :

– contribuenti che non possiedono un apparecchio TV
– contribuenti che pagano già il canone nella casa in cui hanno la residenza e che quindi non sono tenuti a pagarlo anche nell’eventuale seconda casa
– contribuenti con oltre 75 anni età e con redditi non superiori ad 8.000 € annui
– studenti e lavoratori fuori sede che hanno la residenza presso i propri genitori o comunque nel nucleo familiare principale

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate